[ Notizie ]
Il Comune di Cosenza ha deciso di chiudere lo stabile occupato dagli ultrà della Curva Sud nel 2017
28 Marzo 2019 - letto 961 volte

La Casa degli Ultras, nasce nel 2017 in un ex mensa scolastica delle scuole elementari di Via Milelli. Abbandonata da tempo i ragazzi della Curva Sud l’hanno occupata e ripulita creando, un luogo di aggregazione e cultura. Adesso però il Comune di Cosenza, ha deciso di riprendersi la struttura. In cantiere da tempo c’è l’idea di utilizzare l’edificio per la creazione un Sert.

Di seguito il comunicato degli Ultras Cosenza 1978 Curva Sud

Questa mattina sono stati apposti i sigilli alla Casa degli Ultra’. Uno stabile che si trovava nel più totale degrado e che in tanti abbiamo riqualificato e vissuto quotidianamente dal febbraio del 2017. 
La spiacevole azione di oggi è stata condotta dal Comune di Cosenza nonostante il nostro atteggiamento di dialogo e apertura a possibili soluzioni alternative prospettateci dall’ente stesso.
Per gli Ultrà Cosenza 1978 l’occupazione della Casa degli Ultra’ è stata una tappa fondamentale e importante del nostro percorso e della nostra vita ultrà. Per il quartiere popolare dei Rivocati, afflitto da numerose problematiche, la nostra sede ha avuto una valenza sociale immensa. E’ stata una possibilità di aggregazione e socializzazione differente in una città segnata dall’emarginazione e dalla solitudine.
Un luogo vuoto e abbandonato trasformato da “casa dei drammi sociali” a “Casa degli Ultrà” grazie all’impegno costante degli uomini e delle donne della Curva Sud.
Non abbiamo peli sulla lingua e siamo abituati ad essere schietti e veri. Da un’amministrazione comunale che dice di tenere ai quartieri e di amare la nostra città ci aspettavamo un atteggiamento diverso nei confronti di chi quella stessa città la ama, la vive e la onora con fatti concreti e visibili a tutti. Perché non si è preso in considerazione il progetto degli ultrà? Chi ha voluto tutto questo?
Resteremo vigili, non dimenticheremo quel luogo e monitoreremo i lavori che si effettueranno e quello che dovrebbe essere il progetto sociale di rilancio dell’immobile pubblicizzato dal Comune. Statene certi, quando meno ve l’aspetterete La Casa degli Ultra’ ritornera’!

Ultrà Cosenza 1978 Curva Sud

Notizie correlate Cosenza
Altre notizie
21 Settembre 2020 - "Capienza ridotta e posto assegnato, un’altra cazzata di un calcio malato. O tutti o nessuno": così recita lo...
18 Settembre 2020 - “La nostra mentalità batte la pandemia, dallo stadio non ci manderete via: stadi aperti“. E’ lo striscione apparso...
18 Settembre 2020 - In tempi di pandemia anche il tifo si adatta. E non sempre nel modo migliore. In Francia, nonostante gli stadi siano aperti con un limite di...
18 Settembre 2020 - Manca sempre meno all'inizio della prossima stagione. Per la Lazio ci sarà ancora da attendere anche se la squadra di Inzaghi...
17 Settembre 2020 - Dopo l'epilogo della scorsa stagione e a fronte di un ritrovato entusiasmo per il cambio societario, aspettavamo da tempo l'inizio...
17 Settembre 2020 - Dopo un runione tenutasi in settimana, alla quale hanno partecipato tutti i gruppi Ultras ed i club che seguono da sempr eil Cavalluccio,...
17 Settembre 2020 - La Curva Vito Porro, in questi mesi ha dimostrato con i fatti di non essere isnensibile a questo delicato momento che sta vivendo il nostro...
Stai ascoltando
Onair
   
Videotifo
Ultras Atalanta a San Siro
Squadre in campo (Bergamasca)
Villareal vs Fiorentina (Inno Viola)
Prepartita Villareal-Fiorentina inno viola. (25/10/07)
Modena-Treviso 10/10
video by Albertosauro
Napoli - Genoa 29/01/07 - Gemellaggio (2)
Giro della pista al San Paolo di tifosi di Napoli e Genoa gemellati dal 1982
Juventus-Milan (Serie A 2014-2015)
Coreografia bianconera allo Juventus Stadium

Calciomercato a cura di
TIFO-Net informa