[ Notizie ]
Il Comune di Cosenza ha deciso di chiudere lo stabile occupato dagli ultrà della Curva Sud nel 2017
28 Marzo 2019 - letto 1130 volte

La Casa degli Ultras, nasce nel 2017 in un ex mensa scolastica delle scuole elementari di Via Milelli. Abbandonata da tempo i ragazzi della Curva Sud l’hanno occupata e ripulita creando, un luogo di aggregazione e cultura. Adesso però il Comune di Cosenza, ha deciso di riprendersi la struttura. In cantiere da tempo c’è l’idea di utilizzare l’edificio per la creazione un Sert.

Di seguito il comunicato degli Ultras Cosenza 1978 Curva Sud

Questa mattina sono stati apposti i sigilli alla Casa degli Ultra’. Uno stabile che si trovava nel più totale degrado e che in tanti abbiamo riqualificato e vissuto quotidianamente dal febbraio del 2017. 
La spiacevole azione di oggi è stata condotta dal Comune di Cosenza nonostante il nostro atteggiamento di dialogo e apertura a possibili soluzioni alternative prospettateci dall’ente stesso.
Per gli Ultrà Cosenza 1978 l’occupazione della Casa degli Ultra’ è stata una tappa fondamentale e importante del nostro percorso e della nostra vita ultrà. Per il quartiere popolare dei Rivocati, afflitto da numerose problematiche, la nostra sede ha avuto una valenza sociale immensa. E’ stata una possibilità di aggregazione e socializzazione differente in una città segnata dall’emarginazione e dalla solitudine.
Un luogo vuoto e abbandonato trasformato da “casa dei drammi sociali” a “Casa degli Ultrà” grazie all’impegno costante degli uomini e delle donne della Curva Sud.
Non abbiamo peli sulla lingua e siamo abituati ad essere schietti e veri. Da un’amministrazione comunale che dice di tenere ai quartieri e di amare la nostra città ci aspettavamo un atteggiamento diverso nei confronti di chi quella stessa città la ama, la vive e la onora con fatti concreti e visibili a tutti. Perché non si è preso in considerazione il progetto degli ultrà? Chi ha voluto tutto questo?
Resteremo vigili, non dimenticheremo quel luogo e monitoreremo i lavori che si effettueranno e quello che dovrebbe essere il progetto sociale di rilancio dell’immobile pubblicizzato dal Comune. Statene certi, quando meno ve l’aspetterete La Casa degli Ultra’ ritornera’!

Ultrà Cosenza 1978 Curva Sud

Notizie correlate Cosenza
Altre notizie
29 Ottobre 2020 - Cosa significa essere ultras? Essere ULTRAS significa essere a difesa della città, in ogni Suo aspetto e sfaccettatura. Essere...
27 Ottobre 2020 - “Avete distrutto la pescaresità...Fuori da questa città”. Recita così uno striscione della tifoseria...
27 Ottobre 2020 - Non è un periodo semplice per la Cavese. Dopo la sconfitta contro il Monopoli per 0-1, alcuni esponenti della tifoseria si sono...
22 Ottobre 2020 - Ancora una volta siamo costretti ad alzare la voce. Ancora una volta in questa Città è difficile investire o fare sport....
16 Ottobre 2020 - Curva Nord Ancona comunica che, viste e considerate le nuove normative di accesso allo stadio uscite nell'ultimo decreto, ha deciso di...
15 Ottobre 2020 - Un momento non facile per l'Arezzo, che in campionato non sembra aver ancora trovato la giusta quadra: un solo punto in quattro gare e...
13 Ottobre 2020 - Nonostante la vittoria con il Potenza, alcuni ultras rossoneri hanno manifestato davanti al comune l’attuale società....
Stai ascoltando
Onair
   
Videotifo
Legia-Podbeskidziem
Coro in tutto lo stadio ad inizio partita
Caimani e N.G. di San Doná in azione...
Il san doná riconquista la serie d
I campioni dell'Italia siamo noi
Coro degli Ultras Juve a Trieste. Lo scudetto è su ignobili maglie, ma non c'è dubbio: i campioni dell'Italia siamo noi (Juventus)

Calciomercato a cura di
TIFO-Net informa