[ Notizie ]
Derby: ultrà Chievo smentiscono aggressioni
04 Dicembre 2013 - letto 2432 volte
Polemiche, articoli di giornali, accuse, le solite (facili) analisi sociologiche. Il post derby tra Verona e Chievo è stato scaldato dai soliti media con la miccia facile. Obiettivo? Come al solito i veronesi. Qualcuno è andato oltre: ha titolato Vergogna per l'attesa dei tifosi clivensi nel parcheggio e qualche insulto volato a fine gara. Ignorando completamente i racconti e le testimonianze delle immagini. Ora sono gli stessi ultrà del Chievo, con alto senso dell'onore e della correttezza, a fare luce completamente sulla vicenda. Il Gate 7 del Chievo, ha infatti diramato un comunicato nei giorni scorsi molto chiaro. Si legge infatti: "A una settimana dal derby di Verona ci teniamo a chiarire alcune cose riguardanti il dopo partita: La voce che è stata messa in giro da alcuni giornali, da alcuni siti e da alcuni "presunti" tifosi del Chievo dopo la partita, lasciava pensare al peggio ed al solito episodio di violenza in ambito stadio. Nel post partita alcuni tifosi Veronesi di sponda Hellas si sono recati in prossimità della Curva Nord (settore destinato agli sopiti) forse anche come conseguenza di qualche provocazione avvenuta all'interno dello stadio. Molti sostenitori clivensi hanno incominciato a stuzzicare i veronesi dalle vetrate della Nord e anche dalle ringhiere; stesse persone che il giorno dopo denunciavano gli episodi di violenza da parte dei veronesi. Sono state mandate molte lettere e sono usciti articoli che denunciavano gli episodi di violenza (che NON si sono verificati) di sabato 23 novembre. Chi segue la propria squadra in trasferta è conscio del fatto che c'è la possibilità di passare delle ore nel settore ospiti prima di uscire (e noi quel giorno giocavamo in trasferta ed occupavamo il settore ospiti). Senza soffermarci sui singoli episodi ci teniamo a precisare che ci discostiamo totalmente dalle lettere di denuncia e di vergogna scritta da una parte dei "tifosi" clivensi".
Notizie correlate Chievo
Altre notizie
29 Ottobre 2020 - Cosa significa essere ultras? Essere ULTRAS significa essere a difesa della città, in ogni Suo aspetto e sfaccettatura. Essere...
27 Ottobre 2020 - “Avete distrutto la pescaresità...Fuori da questa città”. Recita così uno striscione della tifoseria...
27 Ottobre 2020 - Non è un periodo semplice per la Cavese. Dopo la sconfitta contro il Monopoli per 0-1, alcuni esponenti della tifoseria si sono...
22 Ottobre 2020 - Ancora una volta siamo costretti ad alzare la voce. Ancora una volta in questa Città è difficile investire o fare sport....
16 Ottobre 2020 - Curva Nord Ancona comunica che, viste e considerate le nuove normative di accesso allo stadio uscite nell'ultimo decreto, ha deciso di...
15 Ottobre 2020 - Un momento non facile per l'Arezzo, che in campionato non sembra aver ancora trovato la giusta quadra: un solo punto in quattro gare e...
13 Ottobre 2020 - Nonostante la vittoria con il Potenza, alcuni ultras rossoneri hanno manifestato davanti al comune l’attuale società....
Stai ascoltando
Onair
   
Videotifo
ultras milano in ungheria
ultras milano in trasferta in ungheria per le finali di continentalcup

Calciomercato a cura di
TIFO-Net informa