[ Notizie ]
Corato-Molfetta a porte chiuse, gli Ultras: "Protestiamo"
07 Dicembre 2018 - letto 546 volte

Ancora una partita a porte chiuse per l'Usd Corato che domenica prossima incontrerà al Comunale il Molfetta Calcio per la 14esima giornata del campionato di Eccellenza.

Ancora una volta i neroverdi dovranno scendere in campo senza il sostegno dei propri tifosi, in una stagione rocambolesca e caratterizzata da molti colpi di scena.

La società nei giorni scorsi ha fatto sapere di voler onorare le promesse e quindi di non rinunciare agli obiettivi di inizio stagione ma gli Ultras e i tifosi più fedeli dei neroverdi iniziano ad accusare la lontananza dalle tribune del comunale di Corato. Loro che hanno seguito in lungo e in largo la squadra, inneggiando ai colori della bandiera, paradossalmente non possono sostenere i calciatori e godersi una partita di calcio casalinga.

Il commissario prefettizio ha ritenuto di dover chiudere le porte dello stadio sino a quando non saranno effettuati tutti i lavori utili a garantirne la sicurezza ma i tifosi sono pronti a protestare.

«Ama, vivi, tifa... ma senza stadio cosa faranno i tifosi che hanno sottoscritto un abbonamento per seguire la squadra?» si chiede il presidente del gruppo organizzato degli Ultras Corato 1946. «Ridateci lo stadio. È vergognoso che una città di 50mila abitanti non possa disporre di una struttura sportiva. Chi non è appassionato non può capire il malessere che noi avvertiamo. Siamo pronti anche ad organizzarci in un corteo».

Animi accesi, dunque, alla vigilia di una partita che vedrà fronteggiarsi due squadre caratterizzate da due tifoserie particolarmente appassionate se non proprio rivali. L'auspicio è che sempre e comunque prevalga il vero senso dello sport.

Notizie correlate Molfetta
Altre notizie
22 Agosto 2019 - Lo spettacolo andato in scena in campo e sugli spalti è stato però rovinato dagli scontri avvenuti a fine partita fra il...
21 Agosto 2019 - "BASTA" LA VERITÀ VIENE SEMPRE A GALLA E LE BUGIE HANNO LE GAMBE CORTISSIME! Potrebbero sembrare le solite frasi fatte...
21 Agosto 2019 - Un tifoso salernitano di 29 anni torna a Lecce dopo un anno, ma la Digos lo riconosce: denunciato per aver utilizzato materiale pirotecnico...
20 Agosto 2019 - I funerali di Fabrizio Piscitelli, l’ex capo degli ultras della Lazio noto come Diabolik e ucciso a Roma, si terranno mercoledì...
13 Agosto 2019 - Gli Ultras del Viareggio hanno affisso uno striscione allo stadio dei Pini con su scritto: "Del Ghingaro il Viareggio calcio non deve...
13 Agosto 2019 - La partita che ha sancito la promozione in C dell'Avellino tra irpini e Lanusei dello scorso 12 maggio è costata cara a un 55...
09 Agosto 2019 - Il Questore, Mario Della Cioppa, emetterà presto un DASPO nei confronti dei due ultras catanesi che la “Squadra...
Stai ascoltando
Onair
   
Videotifo
Trasferta Torino-Fiorentina 2008! Gol Di Osvaldo!
Esultanza dei tifosi al gol che ci manda dritti in champion's!
Top-5 Ultras of the Week (02.02 - 08.02) Ultras World
Bastia, Lyon, Panathinaikos, PAOK, Preussen Muenster vs VfL Osnabrueck
Calcio 24/02/2015 Derby Sampdoria-Genoa 1-1
Calcio 24/02/2015 Derby Sampdoria-Genoa 1-1 "Il tifo del Genoa e squadra sotto la Nord"
MANIFESTAZIONE NAZIONALE ULTRAS IN ANCONA 28 APRILE
MANIFESTAZIONE IN ANCONA 28 APRILE 2007, no al decreto amato perche' non dobbiamo chiedere il permesso a nessuno per essere liberi

Calciomercato a cura di
TIFO-Net informa