[ Notizie ]
Scontri del derby Parma-Reggiana: 42 daspo per ultras granata
28 Febbraio 2019 - letto 1931 volte

Si sono concluse le indagini relative ai disordini avvenuti in occasione del derby Parma-Reggiana del 7 maggio 2017.

A seguito dell’attività investigativa delegata alla Digos di Parma – svolta con riferimento a numerosi episodi di disordini e intemperanze posti in essere dalla tifoseria ospite –  la Procura della Repubblica di Parma ha avanzato richiesta di decreto penale di condanna nei confronti di 13 persone appartenenti alla tifoseria organizzata reggiana e ha disposto l’avviso di conclusione indagini nei confronti di ulteriori 23 tifosi a vario titolo indiziati per una serie di condotte illecite (danneggiamento, resistenza a pubblico ufficiale, violenza e minaccia aggravata a un incaricato di pubblico servizio, accensioni pericolose, travisamento).

Nei confronti di tutti gli indagati, inoltre, sono stati notificati i provvedimenti Daspo a firma del questore di Parma. Sono in tutto 42 i Daspo emessi.

Nell’ambito della stessa attività, la Digos di Parma ha già dato esecuzione all’ordinanza di applicazione di misura cautelare personale degli arresti domiciliari emessa dal Gip del tribunale di Parma, su richiesta della Procura della Repubblica, nei confronti di un tifoso reggiano.

Gli investigatori ricordano che sin dalla mattina del 7 maggio, un nutrito gruppo di soggetti appartenenti alla tifoseria organizzata reggiana, giunto col treno per assistere al derby, una volta sceso dal convoglio si compattava per poi concentrarsi dinanzi al reparto mobile della polizia di Stato, appositamente predisposto al fine di contenere i tifosi.

I reggiani, con i volti travisati, ingaggiavano un breve ma intenso scontro con le forze dell’ordine poste a sbarramento e – dopo averlo forzato mediante l’uso di aste e bastoni e con il lancio di bottiglie, petardi e fumogeni – riuscivano a guadagnare l’uscita della stazione e a dirigersi verso il centro cittadino.

Una volta sfondato con violenza lo sbarramento delle forze di polizia, i tifosi si ricompattavano per poi inoltrarsi per le vie del centro in corteo, in occasione del quale lanciavano bottiglie di vetro e accendevano fumogeni ed altri artifizi pirotecnici. L’azione violenta dei tifosi della squadra ospite proseguiva poi anche nell’impianto sportivo Tardini.

Continua qui.

Notizie correlate Reggiana
Altre notizie
05 Agosto 2020 - Con un lungo comunicato Orgoglio Grigio ha reso noto che l’associazione ha deciso il suo scioglimento. Questo il testo diffuso....
04 Agosto 2020 - Due giorni fa, nella cornice del Maschio Angioino di Napoli, si è tenuto un incontro fra una delegazione di ultras provenienti da...
04 Agosto 2020 - La Sampdoria ha comunicato le modalità di richiesta del rimborso per il rateo degli abbonamenti non goduti. Gli Ultras Tito...
04 Agosto 2020 - Gli Ultras 2898, principale gruppo della tifoseria bianconera, commenta l’annata del Picchio, culminata con la salvezza di...
03 Agosto 2020 - ROTA CI SEI O CI FAI? Abbiamo appreso anche con un certo sollievo la fine dell’era Grassi, un presidente con il quale non si...
03 Agosto 2020 - "Per l'Entella non ci sono confini", raccontano i protagonisti. Sono i sei tifosi che due sere fa hanno affittato tre gru e...
03 Agosto 2020 - È caos totale in casa Perugia. Mentre la società valuta l'ennesimo ribaltone in panchina, nel tentativo di rialzare la...
Stai ascoltando
Onair
   
Videotifo
Top-5 Ultras of the Week (09.02 - 15.02) Ultras World
Bordeaux, Borussia Mönchengladbach vs FC Köln, Eintracht Frankfurt, Legia, Raja Casablanca, Slask
perugia-ancona
esultanza gol mazzeo
Juve - Verona 4-0 Butei HELLAS in trasferta 18.01.15
Ultras Veronesi in trasferta a Torino contro la Juventus Juventus vs Hellas Verona, 18/01/2015, serie A 2014/15

Calciomercato a cura di
TIFO-Net informa