[ Notizie ]
Tifo violento: Daspo per sette tifosi dell'Ostia Mare
30 Gennaio 2020 - letto 792 volte

Non potranno assistere per diversi anni alle partite dell’Ostia Mare. In concomitanza con le gare della squadra biancoviola, dovranno recarsi in Commissariato per firmare la loro presenza fuori dallo stadio Anco Marzio.

E’ scatto il Daspo, ovvero il divieto di accesso a manifestazioni sportive, per 7 tifosi lidensi raggiunti dalla misura di prevenzione emessa dal Questore di Roma Carmine Esposito, in merito ad episodi avvenuti durante due partite dell’Ostia Mare, rispettivamente il 5 maggio ed il 13 ottobre dello scorso anno.

Nello specifico, durante l’incontro di calcio tra l’A.S. Ostia Mare e Monterosi F.C., a seguito della sconfitta casalinga, un gruppo di Ultras composto da quattro persone si è riversato sulla recinzione del campo di calcio con il chiaro intento di intimorire i giocatori della squadra lidense resisi responsabili, a loro giudizio, di non aver contrastato efficacemente la capacità degli avversari. Nella circostanza uno di tifosi è riuscito ad entrare nel terreno di gioco con il chiaro intento di arrivare ad uno scontro fisico con i calciatori.

Mentre nella partita disputata dall’Ostia Mare contro l’U.S. Ladispoli, le video-riprese effettuate dalla Polizia Scientifica hanno documentato alcuni tifosi della squadra lidense che hanno messo in atto una serie di provocazioni con minacce ed ingiurie, al fine di provocare la tifoseria avversaria ad uno scontro fisico, evitato poi soltanto dal cordone di Polizia opportunamente predisposto.

In entrambe le partite, tramite le indagini condotte sin da subito dal commissariato Ostia Lido di Roma, anche attraverso la scrupolosa verifica delle registrazioni video-fotografiche effettuate allo stadio, si è giunti all’individuazione ed identificazione degli autori delle condotte violente, nei confronti dei quali è stato irrogato il D.A.S.P.O. tramite una capillare istruttoria realizzata dalla Divisione Anticrimine della Questura di Roma.

I destinatari del provvedimento hanno tra i 29 ed i 37 anni. Per uno la durata è di otto anni, per 3 di sei anni, per 2 di cinque anni e per l’ultimo di tre anni; per tutti è previsto l’obbligo di firma in concomitanza degli incontri di calcio.

Sei dei daspati risultano essere recidivi e, ad uno in particolare, in passato, era già stato notificato analogo provvedimento di divieto di accesso alle manifestazioni sportive per inottemperanze durante gli incontri di calcio della A.S. Roma.

Altre notizie
28 Febbraio 2020 - Un cambiamento storico. Dopo quasi 33 anni, in Curva Nord non si leggerà più la parola "Irriducibili". Lo ha...
27 Febbraio 2020 - Niente più stadi e una denuncia per rapina aggravata. Sono stati individuati e subito puniti i tre pesaresi, due 21enni e un 22enne,...
26 Febbraio 2020 - Tifosi del Liverpool in quarantena dopo il viaggio di ritorno da Madrid, dove i reds hanno giocato lo scorso martedì l'andata...
26 Febbraio 2020 - Sessantanove anni complessivi di Daspo per dieci tifosi della Juvecaserta: la mano pesantissima della questura di Caserta si è...
26 Febbraio 2020 - Undici Daspo sono stati emessi dal Questore di Udine nei confronti di altrettanti tifosi considerati responsabili di fatti illeciti avvenuti...
26 Febbraio 2020 - La maxi-rissa tra baresi e leccesi accaduta domenica, all’altezza di Cerignola, avrà certamente delle conseguenze per le due...
24 Febbraio 2020 - Agguato di circa 150 ultrà del Bari ai tifosi del Lecce poco dopo mezzogiorno sull’autostrada Canosa-Napoli, all’altezza...
Stai ascoltando
Onair
   
Videotifo
Inno italiano. Finale dei mondiali a Berlino.
Tifosi cantano inno italiano alla porta di Brandeburgo a Berlino per la finale dei mondiali 2006. Italia vs. Francia. Italians sing for the final match of...
Bologna-Pescara 2006-07   Ultras Bologna (2)
Ultras Bolognesi della Curva Andrea Costa durante l'incontro Bologna-Pescara del campionato di Serie B 2006-07 .
*ITALIA* CAMPIONI DEL  MONDO - CIRCO MASSIMO - INNO
Italia campione del mondo 2006, 2006 FIFA World Champion, Italia, Roma , Circo Massimo, Inno Nazionale. 1.000.000 di persone che cantano. Zidane must die....

Calciomercato a cura di
TIFO-Net informa