[ Notizie ]
La Roma bandirà a vita dalle sue partite un tifoso razzista
27 Settembre 2019 - letto 825 volte

La squadra di calcio della Roma bandirà a vita dalle sue partite un tifoso che tramite i social network ha rivolto ripetuti insulti razzisti a calciatori di Serie A, sia della Roma che di altre squadre del campionato. È la prima significativa applicazione del cosiddetto “codice etico”, il regolamento che dal 2017 permette alle squadre di calcio italiane di punire i tifosi ritenuti responsabili di comportamenti non appropriati. Finora però solo poche squadre si sono prese la responsabilità di applicarlo, e questa mancanza ha contribuito in modo decisivo alla scarsa efficacia dei provvedimenti nei confronti delle discriminazioni, ancora all’ordine del giorno in Serie A.

Un anno fa la Roma era stata la prima società italiana a dotarsi di un codice etico, su indicazione dei ministeri dello Sport e dell’Interno. Dopo l’ennesimo insulto razzista di un tifoso che in passato aveva scritto messaggi simili sui social network – stavolta inviato tramite Instagram al difensore brasiliano Juan Jesus – il club ha deciso di applicarlo ritenendo di rientrare nel regolamento nonostante il fatto non sia accaduto all’interno dello Stadio Olimpico di Roma.

L’intervento diretto dei club e la collaborazione con le forze dell’ordine può risolvere in modo appropriato il problema del razzismo negli stadi, come succede da anni all’estero. Per questo motivo il codice etico fu presentato inizialmente con molto entusiasmo, ma negli ultimi anni quasi nessuno lo ha applicato, come sostiene frequentemente l’Osservatorio nazionale sulle manifestazioni sportive: la presidente dell’ente, Daniela Stradiotto, ha parlato più volte negli ultimi anni di «profonde carenze e assenze delle società calcistiche e delle leghe, con eccezioni in rari casi, le quali lasciano che il modello di gestione sia applicato unicamente dalle forze ordine».

Fonte: ilpost.it
Notizie correlate Roma
Altre notizie
13 Dicembre 2019 - Sabato a Napoli non ci saranno tifosi del Parma. Tutti assieme, ultras associazioni di fan club, hanno deciso di protestare contro il caro...
13 Dicembre 2019 - Succede anche questo nel 2019. 24 tifosi dell’Acireale si fingono steward per non pagare il biglietto. Il “fattaccio”...
13 Dicembre 2019 - Altri guai per gli Irriducibili. Il Questore di Roma, Carmine Esposito, ha infatti firmato 30 Daspo per altrettanti ultras della Lazio,...
11 Dicembre 2019 - La questura di Reggio Emilia ha emesso 22 provvedimenti di Daspo per i disordini durante la partita del campionato di basket di Serie A fra...
11 Dicembre 2019 - Sessantadue tifosi sono stati portati in questura a Milano, dove alle 21 è prevista la partita Inter-Barcellona. Alle 17, nei pressi...
11 Dicembre 2019 - Centoquindici daspo emessi nei confronti di ultrà del Torino, del Napoli e dell’Inter. Un numero record di provvedimenti che...
10 Dicembre 2019 - Oggi è stato pubblicato un comunicato dai gruppi organizzati della Curva A dello stadio San Paolo, riguardo i vari daspo che hanno...
Stai ascoltando
Onair
   
Videotifo
Bologna-Bari 2-0 Ultras
Dalla Curva Andrea Costa, nonostante l'autosospensione dei Gruppi, partono diversi cori durante Bologna-Bari, incontro di Serie B 2006-07. Di seguito il testo...
Gol Norte sevilla-zenit 2
Biris animando y dando colorido
STRISCIONI RUBATI ultras juve
noi siamo soli contro tutti... contro chi c infama contro chi nn c teme!
Ultras Napoli a Firenze
Corteo Iniziale Trasferta di Firenze 2003/2004
SCONTRI TRA I TIFOSI DEL PALERMO E GLI INGLESI DEL WEST HAM
NOTTE DI SCONTRI TRA I TIFOSI DEL PALERMO E GLI INGLESI DEL WEST HAM (Palermo)

Calciomercato a cura di
TIFO-Net informa