[ Notizie ]
Curva Ovest Lucca: "Non entreremo allo stadio con le capienze limitate"
28 Settembre 2020 - letto 1388 volte

I tifosi della Curva Ovest hanno scelto: non torneranno allo stadio sino a quando le misure previste di distanziamento sociale negli impianti resteranno attive: troppi i limiti e le privazioni che stanno trasformando gli stadi in teatri. 

"In questi giorni – si legge sulle pagine Facebook dei gruppi – abbiamo appreso della decisione del Ministro Dello Sport di consentire l’ingresso limitato di mille persone per ogni evento sportivo all’aperto, stadi inclusi, decisione cervellotica e insensata, perché chiunque dotato di un minimo di grano salis capisce che se la ragione di tale decisone è il distanziamento, mille persone in uno stadio come San Siro o l’Olimpico hanno una dispersione spaziale nemmeno lontanamente paragonabile a mille persone in uno dei tanti stadi o per meglio dire presunti tali di alcune realtà minori. Sia chiaro, non ci permettiamo di entrare nel merito della situazione che ha determinato questo provvedimento, ovvero se davvero vi sia o meno una emergenza sanitaria ad oggi tale da giustificare simili restrizioni. Sotto questo aspetto, Noi come altre realtà di Curva, come tanti altri gruppi di persone di ogni categoria, abbiamo fatto raccolte di fondi per sostenere gli operatori sanitari quando erano mandati allo sbaraglio senza presidi e questo è il quanto".

"Premesso che ad oggi a distanza di pochi giorni dall’inizio del campionato, nemmeno è ancora chiaro se le partite di Lega Pro si giocheranno a porte chiuse o a capienza limitata, in questa seconda ipotesi è chiaro che non possiamo assoggettarci a questa decisione, per tutta la serie di paletti, divieti, obblighi che si accompagnano al sopradetto contingentamento degli ingressi. Distanziamento, divieto di stare in piedi, di fare cori, di abbracci, mascherine trasparenti, igienizzanti, che vanno ad assommarsi a tutte le privazioni di libertà personali, proibizioni, controlli che subiamo da anni. No questo non è andare allo Stadio, è l’ennesimo step verso la trasformazione dei gradini della nostra Casa in poltrone di un teatro. E quindi purtroppo, un assist a pay per view e a chi lucra sulla passione della Gente. Pertanto se lo Stadio venisse aperto con tutta questa serie di limitazioni, la Curva Ovest non entrerà dentro il Porta Elisa.Rientreremo quando lo Stadio sarà aperto a tutti e lo potremo vivere da Ultras, non da automi. CURVA OVEST LUCCA".

Notizie correlate Lucchese
Altre notizie
29 Ottobre 2020 - Cosa significa essere ultras? Essere ULTRAS significa essere a difesa della città, in ogni Suo aspetto e sfaccettatura. Essere...
27 Ottobre 2020 - “Avete distrutto la pescaresità...Fuori da questa città”. Recita così uno striscione della tifoseria...
27 Ottobre 2020 - Non è un periodo semplice per la Cavese. Dopo la sconfitta contro il Monopoli per 0-1, alcuni esponenti della tifoseria si sono...
22 Ottobre 2020 - Ancora una volta siamo costretti ad alzare la voce. Ancora una volta in questa Città è difficile investire o fare sport....
16 Ottobre 2020 - Curva Nord Ancona comunica che, viste e considerate le nuove normative di accesso allo stadio uscite nell'ultimo decreto, ha deciso di...
15 Ottobre 2020 - Un momento non facile per l'Arezzo, che in campionato non sembra aver ancora trovato la giusta quadra: un solo punto in quattro gare e...
13 Ottobre 2020 - Nonostante la vittoria con il Potenza, alcuni ultras rossoneri hanno manifestato davanti al comune l’attuale società....
Stai ascoltando
Onair
   
Videotifo
MAR BRANCO! Torcida Jovem realiza o maior bonde de metrô da história do futebol Paulista.....2.000 santistas unidos a caminho do Pacaembu!!! Time da...
Entrada Inter x Goiás - Força INTER!
Inter rumo ao Japão (Internacional Porto Alegre)
Milan Tifosi, Milan vs Liverpool Finale Stadium part 8
fans in Athen champions League finale pippo inzaghi singing Milan Tifosi Norvegesi www.acmilan.no Curva Sud

Calciomercato a cura di
TIFO-Net informa