[ Notizie ]
Comunicato ultras Pordenone
17 Luglio 2020 - letto 714 volte

CI VUOLE UNA CASA PER GIRARE IL MONDO

Abbiamo atteso per molti motivi.
Prima di tutto per coerenza: abbiamo preso una posizione forte, insieme a molti gruppi organizzati, di critica alla ripresa dei campionati. E fidatevi, non andare allo stadio, girare stipati in un furgone per l’Italia e non soffrire e gioire per i nostri colori, è una rinuncia che molti tifosotti non capiranno mai.
Abbiamo aspettato perché è il nostro stile: non ci interessano le categorie, a noi basta il Pienne, il neroverde e lo stare insieme, magari con qualche birretta. Poco importa se poi dobbiamo organizzarci per andare a San Siro o a Sacile.

Ma non possiamo più stare in silenzio.
È un paio di anni che sentiamo chiacchiere: tranquilli si gioca al Bottecchia, tranquilli vi fate un annetto di purgatorio a Udine e poi avremo lo stadio, tranquilli ora arriva Fontanafredda e poi ci sarà il mega stadio in legno super high-tech, tranquilli andiamo a Portogruaro e poi avrete lo stadio con le fontane di birra, state tranquilli che qualche mese a Trieste e poi passa la paura.

Tranquilli un cazzo.
Ci siamo stufati di queste chiacchiere, ci siamo stancati delle promesse della politica pronta subito a strizzare l’occhio (magari ci scappa qualche voto): insomma, ci siamo rotti di farci prendere in giro.

Pordenone ha bisogno di uno stadio.
Anzi, Pordenone merita uno stadio.
Basta con le parole e con le promesse, non ci interessa il rimpallo delle colpe.
È ora che chi di dovere si metta d’accordo e inizi a costruire qualcosa di reale.

Per questo vogliamo essere ancora più chiari: TRIESTE NON CI INTERESSA.
Noi non ci andremo mai. È una questione di principio.
Al costo di stare lontani dai colori che amiamo.

È il momento di passare all’azione, non vogliamo più stare tranquilli.
Abbiamo bisogno di una casa per poter girare il mondo, una casa nella nostra città come il nostro amato stadio Bottecchia.
Una casa per poter stare insieme, sognare traguardi fino a poco tempo fa impensabili, soffrire, tifare e unirci in un grande abbraccio neroverde.

A chi di dovere vogliamo dire una sola cosa: basta chiacchiere e datevi da fare.

SUPPORTERS PORDENONE
BANDOLEROS PORDENONE

Notizie correlate Pordenone
Altre notizie
05 Agosto 2020 - Con un lungo comunicato Orgoglio Grigio ha reso noto che l’associazione ha deciso il suo scioglimento. Questo il testo diffuso....
04 Agosto 2020 - Due giorni fa, nella cornice del Maschio Angioino di Napoli, si è tenuto un incontro fra una delegazione di ultras provenienti da...
04 Agosto 2020 - La Sampdoria ha comunicato le modalità di richiesta del rimborso per il rateo degli abbonamenti non goduti. Gli Ultras Tito...
04 Agosto 2020 - Gli Ultras 2898, principale gruppo della tifoseria bianconera, commenta l’annata del Picchio, culminata con la salvezza di...
03 Agosto 2020 - ROTA CI SEI O CI FAI? Abbiamo appreso anche con un certo sollievo la fine dell’era Grassi, un presidente con il quale non si...
03 Agosto 2020 - "Per l'Entella non ci sono confini", raccontano i protagonisti. Sono i sei tifosi che due sere fa hanno affittato tre gru e...
03 Agosto 2020 - È caos totale in casa Perugia. Mentre la società valuta l'ennesimo ribaltone in panchina, nel tentativo di rialzare la...
Stai ascoltando
Onair
   
Videotifo
Ultras JUVENTINI a Udine coro
Tifosi JUVENTUS in trasferta a Udine "Un giorno all'improvviso, mi innamorai di te, il cuore mi batteva, non chiedermi il perché, di tempo ne è passato, ma...
Cesena-Bologna 1-4 Ultras Bolognesi (2)
Il settore rossoblu durante il primo tempo del derby Cesena-Bologna 1-4 Ronaldinho brilló videos gracias a la sexta tv iste boyle bi adam bu got oglani...
Casertana-Salernitana
Lo spettacolo dei tifosi rossoblu
Allo stadio "Dirceu" di Eboli la Salernitana ospita il Parma per un'amichevole che richiama circa 6.000 spettatori. La Curva Sud, stracolma, offre il solito...

Calciomercato a cura di
TIFO-Net informa