[ Notizie ]
Ascoli Calcio, Ultras 1898: "Se ne va un pezzo di tutti noi con la demolizione della Curva Sud"
12 Maggio 2020 - letto 297 volte

Gli Ultras 1898, attraverso una nota ufficiale, hanno voluto rivolgere un pensiero alla Curva Sud dello stadio "Del Duca" nel giorno in cui sono iniziati ufficialmente i lavori di demolizione.

"Oggi, con la demolizione della Curva Sud, se ne va un pezzo di tutti noi.

Ogni pezzetto che cade, che va a terra e si stacca, rappresenta metaforicamente ogni nostro cuore che è stato privato di un pezzo importante di vita.

Mancherà passare per strada, costeggiare la Curva e dare un’occhiata alla nostra casa, pensando che la settimana di lavoro è lunga, ma tirando un sospiro di sollievo perché in quel fine settimana saremo lì; mancherà salire quei gradoni e buttare un occhio sul cemento a quel vecchio manifesto all’entrata, sbiadito dal tempo, forse rovinato ma indelebile: “tutti con me allo stadio !”, monito di Costantino Rozzi negli anni d’oro;

mancherà semplicemente quel posto dove ci hanno portato i nostri padri, i nostri nonni, dove ogni differenza sociale era abbattuta, dove ci sentivamo un po’ tutti amici anche tra conoscenti o sconosciuti, accomunati dalla stessa passione e dallo stesso attaccamento, dove ogni problema per due o tre ore veniva messo in secondo piano;

ma ogni cosa che ci manca ha il potere di lasciare comunque un ricordo, un’emozione che dura per sempre.

Resterà per sempre l’emozione della prima partita, del primo gol visto dal vivo, del padre, del nonno o del parente che ci prende per mano e ci fa salire i gradoni, ancora troppo alti per i bambini, dell’amico che abbiamo conosciuto lì, con cui oggi condividiamo tutto.

Resterà anche la consapevolezza che da quel giorno che vi siamo entrati non abbiamo più smesso di starci, spalando perfino la neve di mano nostra, perché altrimenti non avremmo assistito alla partita dalla Curva Sud.

Poi il terremoto del 2016 ha portato via affetti, cose materiali e ha reso inagibile la nostra “casa”.

Ma casa è anche dove sono gli amici, i fratelli, gli affetti, quegli amici e quegli affetti che sono nati in Curva Sud e che la terranno comunque in vita, per sempre.

Avresti meritato un saluto più degno, cara Curva Sud, salutandoti a modo nostro, come a noi piace fare, ma il periodo ci impone di non farlo.

Ma ognuno di noi saprà tenerti in piedi, per tutto quello che ci hai lasciato e per averci cresciuto...".

Notizie correlate Ascoli
Altre notizie
27 Maggio 2020 - La sospensione dei campionati nel marzo scorso e le conseguenti limitazioni dovute alle problematiche del Covid 19 ci hanno portato a fare...
27 Maggio 2020 - In vista della ripresa del campionato (prevista per inizio giugno) i tifosi della Lokomotiv Plovdiv hanno chiesto alla Federcalcio bulgara...
27 Maggio 2020 - “Pulvirenti libera il Catania, la storia non ti appartiene”: striscione solidale esposto dai tifosi del Genoa ‘Via Armenia...
26 Maggio 2020 - Durissimo comunicato congiunto da parte di tutti i gruppi ultras dell'Olympique Marsiglia, che ancora una volta invitano il...
21 Maggio 2020 - Il calcio a Trani rinasce, con esso anche la passione dei suoi tifosi. Sorge un nuovo gruppo ultras, come riportato da un comunicato diffuso...
15 Maggio 2020 - La Curva Fiesole, tramite un comunicato pubblicato poco fa sui social, ha preso la sua posizione a proposito dell'eventuale ripartenza...
15 Maggio 2020 - La Serie A punta alla ripartenza e proprio nel pomeriggio è arrivata, attraverso formale comunicato stampa prodotto dalla Lega, la...
Stai ascoltando
Onair
   
Videotifo
tifo viola a genova
il video mostra tifo viola a genova contro la sampdoria
novara fans in pavia
ultras novara in pavia (Novara)
Pisa serie B festa lungarno
la festa sui lungarniper la serie B del Pisa

Calciomercato a cura di
TIFO-Net informa