[ Notizie ]
Ascoli Calcio, Ultras 1898: "Se ne va un pezzo di tutti noi con la demolizione della Curva Sud"
12 Maggio 2020 - letto 436 volte

Gli Ultras 1898, attraverso una nota ufficiale, hanno voluto rivolgere un pensiero alla Curva Sud dello stadio "Del Duca" nel giorno in cui sono iniziati ufficialmente i lavori di demolizione.

"Oggi, con la demolizione della Curva Sud, se ne va un pezzo di tutti noi.

Ogni pezzetto che cade, che va a terra e si stacca, rappresenta metaforicamente ogni nostro cuore che è stato privato di un pezzo importante di vita.

Mancherà passare per strada, costeggiare la Curva e dare un’occhiata alla nostra casa, pensando che la settimana di lavoro è lunga, ma tirando un sospiro di sollievo perché in quel fine settimana saremo lì; mancherà salire quei gradoni e buttare un occhio sul cemento a quel vecchio manifesto all’entrata, sbiadito dal tempo, forse rovinato ma indelebile: “tutti con me allo stadio !”, monito di Costantino Rozzi negli anni d’oro;

mancherà semplicemente quel posto dove ci hanno portato i nostri padri, i nostri nonni, dove ogni differenza sociale era abbattuta, dove ci sentivamo un po’ tutti amici anche tra conoscenti o sconosciuti, accomunati dalla stessa passione e dallo stesso attaccamento, dove ogni problema per due o tre ore veniva messo in secondo piano;

ma ogni cosa che ci manca ha il potere di lasciare comunque un ricordo, un’emozione che dura per sempre.

Resterà per sempre l’emozione della prima partita, del primo gol visto dal vivo, del padre, del nonno o del parente che ci prende per mano e ci fa salire i gradoni, ancora troppo alti per i bambini, dell’amico che abbiamo conosciuto lì, con cui oggi condividiamo tutto.

Resterà anche la consapevolezza che da quel giorno che vi siamo entrati non abbiamo più smesso di starci, spalando perfino la neve di mano nostra, perché altrimenti non avremmo assistito alla partita dalla Curva Sud.

Poi il terremoto del 2016 ha portato via affetti, cose materiali e ha reso inagibile la nostra “casa”.

Ma casa è anche dove sono gli amici, i fratelli, gli affetti, quegli amici e quegli affetti che sono nati in Curva Sud e che la terranno comunque in vita, per sempre.

Avresti meritato un saluto più degno, cara Curva Sud, salutandoti a modo nostro, come a noi piace fare, ma il periodo ci impone di non farlo.

Ma ognuno di noi saprà tenerti in piedi, per tutto quello che ci hai lasciato e per averci cresciuto...".

Notizie correlate Ascoli
Altre notizie
05 Agosto 2020 - Con un lungo comunicato Orgoglio Grigio ha reso noto che l’associazione ha deciso il suo scioglimento. Questo il testo diffuso....
04 Agosto 2020 - Due giorni fa, nella cornice del Maschio Angioino di Napoli, si è tenuto un incontro fra una delegazione di ultras provenienti da...
04 Agosto 2020 - La Sampdoria ha comunicato le modalità di richiesta del rimborso per il rateo degli abbonamenti non goduti. Gli Ultras Tito...
04 Agosto 2020 - Gli Ultras 2898, principale gruppo della tifoseria bianconera, commenta l’annata del Picchio, culminata con la salvezza di...
03 Agosto 2020 - ROTA CI SEI O CI FAI? Abbiamo appreso anche con un certo sollievo la fine dell’era Grassi, un presidente con il quale non si...
03 Agosto 2020 - "Per l'Entella non ci sono confini", raccontano i protagonisti. Sono i sei tifosi che due sere fa hanno affittato tre gru e...
03 Agosto 2020 - È caos totale in casa Perugia. Mentre la società valuta l'ennesimo ribaltone in panchina, nel tentativo di rialzare la...
Stai ascoltando
Onair
   
Videotifo
genoa e napoli in A, la Nord
ingresso in campo delle due squadre. lo spettacolo della Gradinata Nord.
Brescia-Bologna 2006-07 Ultras
I Bolognesi presenti colorano il settore ospiti coi bandieroni in avvio di partita
Tifosi Napoletani - Ultras
The fotage used in this film are from the game between Napoli - Juventus 2006-11-06.
ultras inter - inter v porto 3-1
make sure you go to: www.always-inter.com coreography display from la curva nord, during CL quarter final verse Porto (Inter)

Calciomercato a cura di
TIFO-Net informa