[ Notizie ]
Olympiakos-Bayern, scontri tra polizia e tifosi tedeschi: un ferito grave
17 Settembre 2015 - letto 2489 volte

Tensione altissima allo stadio Georgios Karaiskakis a pochi minuti dal fischio d'inizio di Olympiakos-Bayern. Un tifoso della squadra tedesca è stato ferito gravemente negli scontri con la polizia greca, che, ad un certo punto, secondo quanto riportato dall'emittente Sport 1, ha iniziato a colpire gli ultrà del Bayern Monaco senza motivo. Una parte dei supporter che erano all'interno del settore ospiti dell'impianto greco ha deciso di abbandonare lo stadio e vuole rientrare subito in Germania. Attraverso i social network stanno già girando molti video degli incidenti.

 

Notizie correlate Olympiakos
Altre notizie
05 Agosto 2020 - Con un lungo comunicato Orgoglio Grigio ha reso noto che l’associazione ha deciso il suo scioglimento. Questo il testo diffuso....
04 Agosto 2020 - Due giorni fa, nella cornice del Maschio Angioino di Napoli, si è tenuto un incontro fra una delegazione di ultras provenienti da...
04 Agosto 2020 - La Sampdoria ha comunicato le modalità di richiesta del rimborso per il rateo degli abbonamenti non goduti. Gli Ultras Tito...
04 Agosto 2020 - Gli Ultras 2898, principale gruppo della tifoseria bianconera, commenta l’annata del Picchio, culminata con la salvezza di...
03 Agosto 2020 - ROTA CI SEI O CI FAI? Abbiamo appreso anche con un certo sollievo la fine dell’era Grassi, un presidente con il quale non si...
03 Agosto 2020 - "Per l'Entella non ci sono confini", raccontano i protagonisti. Sono i sei tifosi che due sere fa hanno affittato tre gru e...
03 Agosto 2020 - È caos totale in casa Perugia. Mentre la società valuta l'ennesimo ribaltone in panchina, nel tentativo di rialzare la...
Stai ascoltando
Onair
   
Videotifo
ULTRAS SIENA
CURVA ROBUR NON MOLLARE
irriducibili lazio banner Coreografi
Amazing Lazio irriducibili fans Banner display on Derby (Lazio)
rissa tra ultras
rissa tra ultras ()
Palermo-Verona 2-1
"coro che bello é quando esco di casa..."

Calciomercato a cura di
TIFO-Net informa