[ Notizie ]
Coppa del Re: finale senza bandiere della Catalogna, ma il Barça ha una soluzione
20 Maggio 2016 - letto 1597 volte

Domenica, nella finale di Madrid contro il Siviglia, per aggirare il divieto di entrare allo stadio con le Estaladas (il vessillo della Catalogna) i tifosi di Messi e Suarez sventoleranno migliaia di quelle dei “cugini” indipendentisti delle Highlands.

Il motivo, come spesso capita quando ci sono di mezzo Madrid e Barcellona, è politico e in Spagna si ripete ogni volta che i catalani disputano una finale nazionale, di Coppa o Supercoppa: in queste occasioni, all’interno dello stadio i suoi tifosi non possono entrare con la Estelada, la bandiera della Catalogna. Una vicenda che, ovviamente, non ha mancato anche in questi giorni di provocare reazioni furibonde, a Barcellona. C’è chi, come la locale Sinistra Repubblicana ha addirittura invitato la squadra a boicottare la finale per protesta e chi, come lo stesso club, ha preso posizione, dichiarando che il divieto alla Estelada è “un attentato alla libertà di espressione, un diritto fondamentale di tutti gli individui”.
minuto 17’ e 14 secondi — Tutto sommato, la distribuzione delle diecimila bandiere scozzesi - organizzata da Assemblea Nacional Catalana, Òmnium Cultural e associazione Drets y la Plataforma ProSeleccions Catalanes con lo slogan “Potranno proibirci di sventolare una bandiera ma non potranno mai proibirci la libertà” - sarà una trovata efficace che placherà gli animi della Comunità Catalana. In particolare, i diecimila vessilli della Scozia (altra “patria” storica delle rivendicazioni indipendentiste) verranno sbandierati al minuto 17’ e 14 secondi, per richiamare l’anno 1714 (il giorno era l’11 settembre) in cui la riconquista di Barcellona da parte delle truppe spagnole pose fine alla Guerra di Successione spagnola.

Notizie correlate Barcellona
Altre notizie
13 Novembre 2019 - La Digos di Rimini, coordinata dal Sostituto Procuratore della Repubblica Paolo Gengarelli, ha portato a termine un’indagine con la...
13 Novembre 2019 - La Digos della Questura di Roma sta eseguendo 13 ordinanze di misure cautelari ai danni di altrettanti appartenenti al gruppo degli ultras...
12 Novembre 2019 - Il questore di Avellino, Luigi Botte, ha firmato cinque provvedimenti di divieto di accedere alle manifestazioni sportive (Daspo), che...
12 Novembre 2019 - Gli ultras 1924 comunicano a malincuore la sospensione del gruppo fino a data da destinarsi, a seguito delle numerose diffide ricevute a...
12 Novembre 2019 - Fu un violento scontro, in un luogo pubblico, l’incontro ravvicinato fra supporter e le conseguenze sono state, inevitabilmente,...
30 Ottobre 2019 - La digos ha identificato e denunciato 17 ultrà della Sampdoria che lo scorso 20 ottobre a Brignole hanno lanciato fumogeni contro i...
30 Ottobre 2019 - Un tifoso piacentino è stato colpito da un Daspo di due anni per «aver acceso durante la partita Piacenza-Vicenza del 13...
Stai ascoltando
Onair
   
Videotifo
TARANTO MASSESE SCONTRI E PARTITA SOSPESA
IN SEGUITO ALL' OMICIDIO DI GABRIELE SANDRI INCIDENTI TRA TIFOSI E POLIZIA E PARTITA SOSPESA
Tifosi Inter fuori dal Bentegodi
Prima partita di campionato a porte chiuse. Tifosi dell'Inter in trasferta a Chievo
Ultras Reggina Story
I migliori ANNI della NOSTRA VITA!
Pall. Cantu' - Fortitudo Bologna
Il Finale dalla curva degli Eagles... Domenica 3 Dicembre 2006

Calciomercato a cura di
TIFO-Net informa