[ Notizie ]
Avellino: Daspo di cinque anni dopo partita contro Lanusei
16 Luglio 2019 - letto 627 volte

L’8 luglio, la Questura di Rieti a seguito di una particolareggiata attività informativa svolta dalla locale Divisione Polizia Anticrimine, ha inflitto nei confronti di D. M. di anni 55, censurato e capo ultras della squadra di calcio dell’Avellino, la misura preventiva del divieto di accedere a tutte le competizioni sportive calcistiche – D.A.S.P.O – per anni 5.

Nei confronti del tifoso irpino è stato altresì imposto l’obbligo di presentarsi, per anni 5, presso la Questura di Avellino, 15 minuti dopo l’inizio dell’incontro di calcio e 15 minuti prima della fine di ogni partita, nei giorni in cui la “SSD Avellino- Calcio” disputerà gli incontri agonistici casalinghi ed in caso di trasferta. Il prescritto obbligo di comparizione dell’uomo davanti alla polizia giudiziaria di Avellino è stato confermato dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Rieti.

L’applicazione di tale misura preventiva, quale risposta alle molteplici condotte antisociali che spesso si realizzano in occasione di manifestazioni sportive tra i tifosi, si è resa necessaria in quanto l’uomo, nel corso dell’incontro di calcio “SSDAvellino-Lanusei Calcio, valido per la promozione in serie C-Lega pro, disputatosi il 12 maggio 2019, presso lo Stadio Centro d’Italia- Manlio Scompigno di Rieti, ha tenuto una condotta violenta, intenzionalmente volta a provocare turbativa dell’ordine e della sicurezza pubblica, poiché con modalità aggressive ha proferito reiterate frasi intimidatorie e facinorose nei confronti dei dirigenti della squadra della “Lanusei Calcio”, presenti in Tribuna, i quali, onde evitare ulteriori reazioni inconsulte da parte del D.M., sono stati costretti a non poter più parlare o tifare per la propria squadra.

L’uomo, già destinatario in passato di analogo provvedimento di divieto di accesso alle manifestazioni sportive, in ragione del suo comportamento è stato altresì deferito in stato di libertà alla competente Procura della Repubblica presso il Tribunale di Rieti, per il reato di violenza privata.

Notizie correlate Avellino
Altre notizie
10 Dicembre 2019 - Oggi è stato pubblicato un comunicato dai gruppi organizzati della Curva A dello stadio San Paolo, riguardo i vari daspo che hanno...
10 Dicembre 2019 - Non solo una banale lite per un paio di pantaloncini gettati dai giocatori nel settore ospiti dello stadio Dall’Ara e da riportare a...
10 Dicembre 2019 - Il Manchester City intende prendere subito provvedimenti nei confronti di un tifoso ripreso mentre compie gesti razzisti verso uno dei...
10 Dicembre 2019 - Sono in corso di notifica 7 Daspo a carico dei tifosi della Pistoiese e uno per un tifoso aretino per i fatti avvenuti nei pressi di via...
09 Dicembre 2019 - Dopo aver ricevuto e pubblicato i comunicati della Curva Fiesole e dei Torino Hooligans, si aggiungono all’appello anche gli Ultras...
09 Dicembre 2019 - Un tifoso del Milan è stato accoltellato all'addome all'uscita del settore ospiti dello stadio Dall'Ara di Bologna, al...
06 Dicembre 2019 - Quattro tifosi della Viterbese sono stati denunciati dalla polizia di Terni con l'accusa di avere acceso e usato fumogeni,...
Stai ascoltando
Onair
   
Videotifo
Intervallo Ancona
intervallo con foto dei tifosi dell'Ancona dagli anni '80 ad oggi
Allo stadio "Dirceu" di Eboli la Salernitana ospita il Parma per un'amichevole che richiama circa 6.000 spettatori. La Curva Sud, stracolma, offre il solito...
.: CoMo No Te VoY a QuErEr   VS   vamos amierdica :.
Perdimos en la Cancha pero goleamos en la Tribuna. Cuando la Minimental cantaba su único grito, el 'Vamos america', la Rebel entonó el glorioso '¿Cómo no...
As Roma - Manchester Utd / Formazioni e coreografia
Fomento all'annuncio delle formazioni!

Calciomercato a cura di
TIFO-Net informa