[ Notizie ]
Carpi-Perugia, tensione prima della partita: 13 Daspo per i tifosi del Grifo
27 Luglio 2017 - letto 2262 volte

Quattro Daspo emessi dalla questura di Modena già arrivati, altri nove in fase di notifica per i tifosi biancorossi che il 26 marzo, durante la partita contro il Carpi, crearono tensione allo stadio.

Poco prima dell’incontro valevole per il campionato di serie B, un gruppo di circa venti tifosi del Perugia, si trovava fuori all’area di prefiltraggio del settore ospiti in quanto essendo composto da persone non in regola con il possesso di un biglietto valido, erano state respinte dagli addetti alla verifica della regolarità dei titoli d’ingresso.

Tra questi, alcuni tifosi avevano il biglietto intestato ad altre persone, mentre altri erano in possesso di titoli per l’ingresso in altri settori dello stadio. Secondo le indagini portate avanti dalla Digos di Modena, il gruppo di supporter del Grifo a cui era stato negato l’accesso, avrebbe comunque preteso di entrare nel settore ospiti ed assistere alla partita incitando – si legge negli atti che hanno portato la Questura ad emettere i provvedimenti – gli altri tifosi presenti in quel momento sugli spalti della curva ospiti, a scendere e a uscire dallo stadio “con il chiaro intento di creare disordini”.

Uno dei tifosi avrebbe minacciato uno degli steward che aveva invitato il gruppo a indietreggiare e avvisandoli che, qualora fossero usciti all’esterno, non avrebbero più fatto rientro nello stadio (perché vietato dal regolamento d’ uso della struttura sportiva). Gli Stewart, vista la consistenza numerica dei tifosi accalcatasi all’uscita, allertavano le forze di polizia.

Nel frattempo un altro supporter si era arrampicato alla recinzione delimitante il muro di cinta per raggiungere gli altri, “desistendo solo quando il suo gruppo riusciva a forzare il blocco avvalendosi dell’ausilio di altri tifosi perugini travisati con sciarpe consentendo ai due gruppi di unirsi all’esterno dello stadio e di mischiarsi per eludere i controlli”.  A quel punto, secondo la ricostruzione della Digos modenese, “approfittando delle operazioni di schieramento in corso da parte del personale delle forse di polizia intervenuto in ausilio, i due gruppi di tifosi, uniti e compatti, utilizzando il varco aperto poco prima con un’azione violenta, facevano ingresso nel perimetro interno dello stadio e di corsa si dirigevano sugli spalti del settore ospiti”.

Per evitare di mettere a repentaglio l’incolumità di terze persone, la polizia ha preferito evitare qualsiasi azione repressiva anche ai tifosi “entrati illegittimamente in curva”. Degli iniziali 17 avvisi, quattro posizioni sono state archiviate. I tifosi sono difesi dagli avvocati Michele Nannarone, Walter Biscotti e Pierozzi.

Notizie correlate Perugia
Altre notizie
13 Agosto 2019 - Gli Ultras del Viareggio hanno affisso uno striscione allo stadio dei Pini con su scritto: "Del Ghingaro il Viareggio calcio non deve...
13 Agosto 2019 - La partita che ha sancito la promozione in C dell'Avellino tra irpini e Lanusei dello scorso 12 maggio è costata cara a un 55...
09 Agosto 2019 - Il Questore, Mario Della Cioppa, emetterà presto un DASPO nei confronti dei due ultras catanesi che la “Squadra...
08 Agosto 2019 - Gli Ultras 1898, durante la presentazione ufficiale dei calendari del campionato di Serie B ad Ascoli Piceno, hanno esposto in centro...
08 Agosto 2019 - Aria di contestazione a Bergamo. I tifosi nerazzurri della Curva Nord hanno esposto uno striscione: "Passano gli anni, cambiano i...
08 Agosto 2019 - Sette denunce dopo gli scontri prima del derby tra Modena e Reggio Audace. Sette tifosi della Reggiana e del Vicenza, tra i 24 ad i 50 anni,...
07 Agosto 2019 - Il decreto sicurezza bis è diventato legge da poche ore e riguarda anche il mondo del calcio. Come evidenzia il Corriere dello Sport...
Stai ascoltando
Onair
   
Videotifo
Ultras Sampdoria-protesta fuori dallo stadio(Samp-Atalanta)
Sampdoria-Atalanta del 28/02/07 Ultras Tito,Fedelissimi e tutti i gruppi della Gradinata Sud fuori dallo stadio durante la partita come forma di protesta....
messinesi a firenze 2005 2006 nocs 1983
messinesi a firenze 2005 2006 nocs 1983 (Messina)
Finale Mondiali 2006 Piazza Duomo Milano
vittoria dell'Italia ai Mondiali 2006. Festeggiamenti in Piazza Duomo a Milano
empolesi a verona giocare contro il chievo
gran casino contro il chievo VIOLA MERDA

Calciomercato a cura di
TIFO-Net informa