[ Notizie ]
Avezzano-Cesena, dopo i due arresti arrivano 26 denunce e 28 daspo
23 Ottobre 2018 - letto 1778 volte

In 26 dovranno rispondere di reati che vanno dall’invasione di campo aggravata al lancio di sassi, dalla violenza, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale al danneggiamento di veicoli della Polizia.

In riferimento ai disordini registrati in occasione dell’incontro di calcio Avezzano-Cesena, valevole per il Campionato di Serie D, Girone F, che si è svolto domenica 16 settembre, presso lo Stadio dei Marsi, il Commissariato di Polizia di Avezzano, in collaborazione con la Digos della Questura di Forlì-Cesena, ha identificato altri 26 supporter delle due squadre, oltre ai due tifosi avezzanesi già tratti in arresto.

A seguito degli scontri, erano rimasti feriti quattro poliziotti e diversi automezzi di servizio erano stati danneggiati. L’indagine, attraverso l’esame delle riprese videofotografiche effettuate dal personale della Polizia Scientifica, ha permesso di identificare 15 marsicani e 11 romagnoli, di età compresa fra 17 e 46 anni, a carico dei quali sono state inviate comunicazioni di notizia di reato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Avezzano ed alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di L’Aquila.

In conseguenza di quanto accertato e in ragione dei reati di cui ciascuno dei partecipanti ai disordini si è reso responsabile, il questore dell’Aquila ha emesso a carico sia degli arrestati, già sottoposti ad obbligo giornaliero di firma dall’Autorità Giudiziaria all’atto della convalida dell’arresto, che di tutti i denunciati, 28 provvedimenti di divieto di accesso nei luoghi in cui si svolgono manifestazioni sportive (daspo), per una durata complessiva di 93 anni.

In particolare, 7 della durata di 5 anni, di cui 5 con obbligo di presentazione convalidato dal giudice per le indagini preliminari su richiesta del pubblico ministero, nei confronti di tifosi già in passato destinatari di daspo emessi dai Questori di L’Aquila, Forlì-Cesena e Teramo; 4 della durata di 4 anni, di cui 3 con obbligo di presentazione convalidato dal gip su richiesta del pm; 8 della durata di  3 anni; 9 della durata di 2 anni.

Clicca qui per continuare.

Notizie correlate Cesena
Altre notizie
20 Settembre 2019 - Domani la Juventus dovrebbe affrontare l'Hellas Verona senza il supporto degli ultras della Curva Sud. Prevista infatti una...
19 Settembre 2019 - Un migliaio di tifosi dell'Atalanta è rimasto per ore alla frontiera tra Slovenia e Croazia per controlli della polizia sui...
19 Settembre 2019 - Continua la protesta dei tifosi dell'Arezzo contro le squadre B. Gli ultrà toscani non entreranno allo stadio e hanno appeso al...
18 Settembre 2019 - L'assenza degli Ultras Ravenna 1994 in curva Mero, domenica contro la Vis Pesaro, ha fatto certamente notizia. Sui social, gli...
18 Settembre 2019 - Gli ultrà della Juventus, in seguito agli arresti che hanno azzerato i vertici della Curva Sud, hanno deciso di non seguire la...
17 Settembre 2019 - Sono scattate nella serata di ieri le indagini per risalire a tutte le responsabilità degli scontri scoppiati tra le tifoserie, prima...
16 Settembre 2019 - L'arresto di 12 capi ultras della Juventus è una delle notizie di giornata. In una serie di tweet è stata la stessa...
Stai ascoltando
Onair
   
Videotifo
Tifosi Inter fuori dal Bentegodi
Prima partita di campionato a porte chiuse. Tifosi dell'Inter in trasferta a Chievo
ULTRAS SIENA
AVANTI CURVA ROBUR!
CUCU' LO STRISCIONE NON C'E' PIU'
"Vendetta, tremenda vendetta..." Servizio tratto dalla trasmissione "Visioni rossoblu" dell'emittente locale Cam Tele 3 in cui vengono mostrati gli striscioni...
Inter Roma tifosi ospiti
L'eplosione del settore ospiti al goal del 2 a 0 siglato da Aquilani

Calciomercato a cura di
TIFO-Net informa