[ Notizie ]
Ultras Pisa: "All'improvviso diventa irrinunciabile giocare con l'Arezzo"
26 Settembre 2018 - letto 1969 volte

La tifoseria del Pisa ha emesso un duro comunicato in merito alla decisione di giocare regolarmente la gara fra i nerazzurri e l'Arezzo in programma questa sera nonostante il devastante incendio che ha colpito nella notte il Monte Serra nel pisano portando all'evacuazione di oltre 700 persone facendo dichiarare alla Regione Toscana lo "stato d'emergenza". Di seguito la nota della tifoseria pisana:

"Abbiamo accolto con stupore la decisione di far disputare ugualmente la prevista gara di campionato tra Pisa e Arezzo. In questo ultimo mese hanno rinviato prima l’inizio del campionato, di alcune settimane, poi la seconda giornata a noi, poi hanno anticipato la gara di questa sera quindi hanno anticipato l’orario della trasferta di Piacenza. Il tutto per beghe o interessi interni, senza mai interrogarsi sull’opportunità del tutto o sul rispetto dovuto a chi il calcio lo segue con sacrificio e passione, senza guadagnarci niente.

All’improvviso giocare Pisa-Arezzo diventa irrinunciabile, nonostante l’allerta incendi ancora in vigore per via del vento, nonostante si respiri l’odore del fumo a chilometri di distanza, nonostante nell’immediato hinterland cittadino ci siano sfollati nelle palestre, ci siano persone cui è bruciata la casa o l’attività, e che hanno rischiato grosso. E magari tra questi ci sono persone con in tasca l’abbonamento o il biglietto per stasera. Le operazioni di spegnimento, contenimento, e soccorso sono ancora nel pieno, e la viabilità, in alcune zone della provincia, è saltata da questa mattina. Ma secondo la Prefettura, e gli altri preposti a decidere, noi dovremmo vivere questa situazione recandoci allo Stadio come nulla fosse, bere un paio di birre, ballare e cantare, mentre a pochi chilometri se non centinaia di metri si consumano situazioni di emergenza, peraltro sotto i riflettori e gli occhi di tutta Italia. Siamo allibiti. Ma non senza parole, e come sempre ci faremo sentire, a modo nostro.
I GRUPPI DELLA CURVA NORD MAURIZIO ALBERTI"

Notizie correlate Comunicato
Altre notizie
27 Gennaio 2020 - Tra Valencia e Barcellona c'è una rivalità accesissima, ma scene come quelle viste in Spagna questo fine settimana non...
23 Gennaio 2020 - La Polizia di Stato di Taranto ha notificato a 66 sostenitori della Nocerina, tutti residenti in Campania, il provvedimento di Daspo emesso...
23 Gennaio 2020 - Scontri fuori dallo stadio e resistenza a pubblico ufficiale. Oggi pomeriggio sette ultrà della Roma sono stati condannati a 6 mesi...
23 Gennaio 2020 - La Viareggio Ultras ha tappezzato la città - compreso la  facciata anche del Comune - con manifesti con la foto del sindaco...
23 Gennaio 2020 - “A difesa della nostra storia”. Questo il titolo di un manifesto firmato dal Collettivo Tifosi Agropoli con il quale si annuncia...
21 Gennaio 2020 - Di seguito la nota degli Ultra Audax Cervinara che annunciano lo scioglimento del gruppo organizzato storicamente a sostegno della squadra...
21 Gennaio 2020 - A distanza di quasi 4 anni in cui abbiamo accettato con rispetto ma non condividendo la decisione di "chiudere" la Curva Ferrovia,...
Stai ascoltando
Onair
   
Videotifo
Fiorentina - Reggina: dai reggina alè
DAI REGGINA ALEEEE' NON MOLLARE PERCHEEEE' QUESTO E' UN CANTO D'AMOR VEDRAI LO SAI NON TI LASCIAMO MAI QUESTO E' UN CANTO CHE PARLA D'AMOREEEEE CHE CI VIEN...
Irriducibili Firm
Irriducibili Firm
LA SCARPATA DELLO STADIUM
La scarpata dello Stadium merita un piace. Questa è una delle tante dimostrazioni che sia la curva Nord e sia il Curi vincono sempre. SIAMO SEMPRE AL SUO...
ZIDANE MATERAZZI REVEALED SPEECH
THE REAL SPEECH BETWEEN MATERAZZI AND ZIDANE.. WITH SUBTITLES!!!! (Italia)
ancona-ascoli il derby 02/2003
ancona-ascoli il derby 02/2003

Calciomercato a cura di
TIFO-Net informa