[ Notizie ]
Mazze nascoste e lancio di sassi prima del Derby, Daspo per tre tifosi della Roma
04 Marzo 2019 - letto 1085 volte

Nell’ambito dei servizi di vigilanza, ordine e sicurezza, predisposti dal neo Questore di Roma, Carmine Esposito, in vista del derby Lazio-Roma, il personale della Polizia di Stato in via Capo d’Africa ha proceduto all’identificazione e al controllo di 24 cittadini inglesi e 4 cittadini tedeschi, giunti nella Capitale per assistere alla partita.

I primi in qualità di supporter della A.S. Roma, muniti di regolare biglietto sono stati scortati presso lo Stadio Olimpico; i secondi, sostenitori della Lazio, anch’essi in possesso di valido biglietto, hanno raggiunto autonomamente l’Olimpico, indirizzati attraverso i flussi della tifoseria biancoceleste.

In fase di bonifica pre-partita, all’esterno dell’impianto sportivo personale della Polizia di Stato ha rinvenuto e sequestrato numerosi taglierini, mazze e martelli.

Durante le fasi di afflusso, gli agenti della Digos hanno proceduto all’arresto per resistenza di un tifoso romanista, resosi responsabile del lancio di un oggetto contundente verso le Forze dell’Ordine, schierate su lungotevere Maresciallo Diaz.

In particolare il supporter è stato video ripeso dal personale delle Polizia Scientifica e successivamente individuato all’interno dell’impianto sportivo grazie alle telecamere presenti e quindi compiutamente identificato. Lo stesso, inoltre, è stato sottoposto alla misura del Daspo per la durata di 4 anni.

Successivamente, all’altezza di via degli Affari Esteri, un agente di Polizia, veniva raggiunto alla testa da un sasso vagante, riportando una lieve contusione. In corso accertamenti per risalire all’identificazione degli autori.

Durante le operazioni di filtraggio nel settore ospiti di viale delle Olimpiadi un supporter giallorosso è stato trovato in possesso di un artifizio pirotecnico, occultato all’interno dei pantaloni. Pertanto a suo carico veniva emessa la misura del Daspo della durata di 1 anno.

Poco prima del fischio d’inizio, all’interno della Curva Sud, originava una lite tra supporter romanisti per problemi inerenti l’esposizione della coreografia. Appianato il disaccordo interno la situazione tornava brevemente alla normalità senza alcuna conseguenza.

Poco dopo l’inizio del secondo tempo un tifoso ha scavalcato la recinzione della tribuna Monte Mario e si posizionava sul palchetto riservato agli sponsor nel settore Autorità. Nei suo confronti veniva emesso un Daspo della durata di 2 anni.

La partita, terminata 3-0 per i biancocelesti, si è svolta in una cornice di legalità garantita dalle Forze dell’Ordine impiegate per l’occasione.

Notizie correlate Roma
Altre notizie
16 Luglio 2019 - Nella mattinata dell’11 luglio 2019 la DIGOS della Questura di Venezia ha eseguito quattro perquisizioni locali e personali a carico...
16 Luglio 2019 - L’8 luglio, la Questura di Rieti a seguito di una particolareggiata attività informativa svolta dalla locale Divisione Polizia...
09 Luglio 2019 - Manca poco alla grande festa dei quarant'anni del Commando Ultras della Curva Nord di Carrara. Sabato 13 e domenica 14 agosto presso il...
09 Luglio 2019 - Prosciolti per intervenuta prescrizione dei reati. Sospiro di sollievo per gli 8 ultras dell’Ancona finiti a processo dopo gli scontri...
08 Luglio 2019 - Oltre 500 persone alla cena organizzata per salvare l’Fc Ponsacco dal fallimento. Il club rossoblù martedì della scorsa...
05 Luglio 2019 - La società è in crisi, è già stata retrocessa dalla Lega Pro alla serie D e non si sa neppure se riuscirà...
03 Luglio 2019 - È partita da Porta San Jacopo la manifestazione organizzata da due gruppi della tifoseria Vecchia Ovest e Lucca Youth per chiedere al...
Stai ascoltando
Onair
   
Videotifo
Cesena - Bologna 1-4  Ultras Bolognesi (4)
Il settore rossoblu al fischio finale
an-ta 08.06.2008 finale playoff ANCONA IN SERIE B!!
l'ancona ritorna meritatamente in serie B
ULTRAS GROTTAGLIE  AL DEGLI ULIVI
BARLETTA GROTTAGLIE IN CAMPO NEUTRO...ANDRIA http://ultrasgrottaglie.freeforumzone.leonardo.it
perugia-ancona
esultanza gol mazzeo

Calciomercato a cura di
TIFO-Net informa