[ Notizie ]
Italia Polonia, risse e striscioni sequestrati. La notte brava dei tifosi polacchi
10 Settembre 2018 - letto 5176 volte

«Chi ha fatto palo?», urlava Ugo Fantozzi, arrampicato sulla finestra di uno sconosciuto, per riuscire a strappare qualche attimo di Inghilterra-Italia. Per il ragioniere finiva male, a una quarantina di polacchi arrivati (senza biglietto) a Bologna per la prima partita della Nation League, è andata meglio: identificati e rispediti a casa. Malgrado anche loro abbiano tentato di arrampicarsi a casa di disgraziati residenti di via Menabuoi e qualcuno, novello Tarzan, abbia scalato i tornelli del Dall’Ara, sedendocisi soddisfatto sopra.

L’esuberanza alla birra dei circa 2000 tifosi polacchi è stata contenuta bene dall’imponente dispositivo di ordine pubblico allestito dalla Questura: 250 gli uomini impiegati (circa 200 soltanto quelli del Reparto mobile e del Battaglione dei carabinieri), comprese le specialità. Ossia cinofili, artificieri, elicotteristi, unità operative di primo intervento, scorte, stradale oltre a Digos e dirigenti. Tutti impegnati a seguire gli spostamenti delle nazionali italiana e polacca e soprattutto dei tifosi, con la collaborazione dei colleghi stranieri.

La giornata di calcio e festa è filata liscia: prima del match, un corteo di un centinaio di supporter della Polonia, che intorno alle 16 aveva improvvisato un corteo in centro, da piazza Maggiore, è stato scortato fino a via Porta Nova, caricato sui bus e portato allo stadio. Poi la polizia, con un contingente del Reparto dedicato esclusivamente al dopo partita, è intervenuta pure su due risse (una in un locale di via Righi, l’altra in via Ferrarese) e alla stazione, dove una ventina di polacchi voleva salire, senza avere il biglietto, su un treno per tornare a casa. Con l’aiuto della Polfer, gli ultrà sono stati dirottati su un treno successivo. E la flotta biancorossa ha abbandonato Bologna.

Notizie correlate Polonia
Altre notizie
17 Maggio 2019 - Sono dieci i Daspo emessi dalla Questura di Livorno nei confronti di altrettanti tifosi veronesi coinvolti negli scontri con le forze...
17 Maggio 2019 - La maggioranza dei tifosi ha deciso di entrare allo stadio per Genoa-Cagliari di sabato alle ore 18. Hanno votato per alzata di mano...
17 Maggio 2019 - Nell’ambito dell’attività svolta dalla Polizia di Stato per contrastare i fenomeni di violenza in occasione delle...
17 Maggio 2019 - Chi si aspettava un esodo da Reggio Calabria, come auspicato dal tecnico Cevoli, rimarrà davvero deluso: i gruppi organizzati della...
17 Maggio 2019 - Un ragazzo di 17 anni con le dita amputate da un petardo durante i festeggiamenti in piazzale di Ponte Milvio. Un gruppo di ultra laziali...
17 Maggio 2019 - I tifosi rosanero si sono riuniti questa sera a Piazza Verdi con l’obiettivo di contestare la sentenza di primo grado emessa nei...
15 Maggio 2019 - Come si apprende sulla pagina FB del gruppo Ultras Diffidati Liberi Reggio Calabria, alcuni rappresentanti si sono presentati in Questura...
Stai ascoltando
Onair
   
Videotifo
*ITALIA* CAMPIONI DEL  MONDO - CIRCO MASSIMO - INNO
Italia campione del mondo 2006, 2006 FIFA World Champion, Italia, Roma , Circo Massimo, Inno Nazionale. 1.000.000 di persone che cantano. Zidane must die....
novara fans in pavia
ultras novara in pavia (Novara)
empoli parma
ennesimo gemellaggio delle tifoserie peccato ke nn si può essere neppure + amici hanno vietato tutto
I campioni dell'Italia siamo noi
Coro degli Ultras Juve a Trieste. Lo scudetto è su ignobili maglie, ma non c'è dubbio: i campioni dell'Italia siamo noi (Juventus)
TARANTO MASSESE SCONTRI E PARTITA SOSPESA
IN SEGUITO ALL' OMICIDIO DI GABRIELE SANDRI INCIDENTI TRA TIFOSI E POLIZIA E PARTITA SOSPESA

Calciomercato a cura di
TIFO-Net informa