[ Notizie ]
Daspo per due tifosi dell'Angri per aggressione a capotreno
19 Settembre 2018 - letto 612 volte

Sono finiti nei guai due tifosi dell'Angri: gli agenti della Polizia di Stato appartenenti al Commissariato di Pubblica Sicurezza di Nocera Inferiore hanno chiuso il cerchio investigativo intorno ai due che, nel pomeriggio di sabato scorso, 15 settembre, a bordo di un treno regionale avevano aggredito il Capotreno, una giovane donna.

Il gruppo di tifosi, composto da 26 ultras, era partito nel pomeriggio da Angri a bordo del treno per recarsi a Mercato San Severino ed assistere all’incontro di calcio, programmato in campo neutro, tra  la Calpazio e la squadra dell’Angri. Al momento di salire a bordo del treno, due individui appartenenti al gruppo, privi di biglietto, all’atto del controllo da parte della Capotreno, l’hanno strattonata e spintonata, insultandola con frasi ingiuriose ed espressioni volgari.

Gli altri appartenenti al gruppo, per la maggior parte sprovvisti di biglietto, approfittando dell’azione violenta dei due supporter sono saliti a bordo treno. La giovane Capotreno, benché scossa, non si è persa d’animo e ha immediatamente avvertito la Polizia Ferroviaria che ha allertato, tramite la Centrale operativa della Questura di Salerno, il Commissariato di Nocera Inferiore. Nel frattempo i due autori dell’aggressione, accortisi che la Capotreno aveva avvertito la Polizia, l’hanno insultata e minacciata nuovamente, sostenuti dall’atteggiamento intimidatorio di tutto il gruppo.

Gli agenti della Polizia di Stato di Nocera Inferiore hanno immediatamente raggiunto i tifosi, dapprima nella Stazione di Nocera Inferiore e successivamente a Mercato San Severino, provvedendo a filmare e ad identificare tutti i soggetti. Le successive attività investigative svolte dagli agenti dell’Uigos e della Scientifica del Commissariato, sulla base delle immagini raccolte confrontate con le descrizioni dettagliate dei due aggressori, hanno consentito d’individuare gli autori della aggressione. Si tratta di due soggetti con precedenti di polizia, il primo per reati contro la persona e il secondo per spaccio di sostanze stupefacenti. I due sono stati denunciati e dovranno rispondere dei reati di violenza e minaccia ad incaricato di pubblico servizio. Sono in corso le procedure per l’adozione del divieto di accesso alle manifestazioni sportive (DASPO).

Notizie correlate Angri
Altre notizie
09 Luglio 2019 - Manca poco alla grande festa dei quarant'anni del Commando Ultras della Curva Nord di Carrara. Sabato 13 e domenica 14 agosto presso il...
09 Luglio 2019 - Prosciolti per intervenuta prescrizione dei reati. Sospiro di sollievo per gli 8 ultras dell’Ancona finiti a processo dopo gli scontri...
08 Luglio 2019 - Oltre 500 persone alla cena organizzata per salvare l’Fc Ponsacco dal fallimento. Il club rossoblù martedì della scorsa...
05 Luglio 2019 - La società è in crisi, è già stata retrocessa dalla Lega Pro alla serie D e non si sa neppure se riuscirà...
03 Luglio 2019 - È partita da Porta San Jacopo la manifestazione organizzata da due gruppi della tifoseria Vecchia Ovest e Lucca Youth per chiedere al...
02 Luglio 2019 - Non poteva passare certo inosservata l’acquisizione del titolo dell’Igea Virtus da parte dell’SSD Milazzo e i tifosi...
02 Luglio 2019 - Dopo diversi anni nei quali il movimento ultras a Vasto ha conosciuto degli alti e bassi, si è imbattuto in gioie e dolori, ha...
Stai ascoltando
Onair
   
Videotifo
ultras roma Curva Sud
Roma ultras curva sud
Tifosi Cavesi a Lanciano
Tifosi Cavesi a Lanciano Lanciano Cavese
Pisa ultras dancing and singing the Lambada
www.ultrasspirit.com Ultras all over the world The world of supporters
Ultras Napoli a Firenze
Corteo Iniziale Trasferta di Firenze 2003/2004

Calciomercato a cura di
TIFO-Net informa