[ Notizie ]
Bari, la tifoseria della Curva Nord nei reparti oncologici: in regalo 200 uova di Pasqua
23 Aprile 2019 - letto 370 volte

Dopo il gesto di solidarietà dei calciatori della Ssc Bari, anche i tifosi biancorossi hanno deciso di regalare un sorriso ai piccoli degenti dei reparti di pediatria del Policlinico, ospedale San Paolo e Giovanni XXIII. L’intera tifoseria della Curva Nord, coesa, ha regalato 200 uova di Pasqua ai minori ricoverati nelle strutture ospedaliere. In questo modo i supporter del Bari calcio festeggiano la promozione in serie C insieme a chi ne ha davvero bisogno.

Notizie correlate Bari
Altre notizie
22 Agosto 2019 - Lo spettacolo andato in scena in campo e sugli spalti è stato però rovinato dagli scontri avvenuti a fine partita fra il...
21 Agosto 2019 - "BASTA" LA VERITÀ VIENE SEMPRE A GALLA E LE BUGIE HANNO LE GAMBE CORTISSIME! Potrebbero sembrare le solite frasi fatte...
21 Agosto 2019 - Un tifoso salernitano di 29 anni torna a Lecce dopo un anno, ma la Digos lo riconosce: denunciato per aver utilizzato materiale pirotecnico...
20 Agosto 2019 - I funerali di Fabrizio Piscitelli, l’ex capo degli ultras della Lazio noto come Diabolik e ucciso a Roma, si terranno mercoledì...
13 Agosto 2019 - Gli Ultras del Viareggio hanno affisso uno striscione allo stadio dei Pini con su scritto: "Del Ghingaro il Viareggio calcio non deve...
13 Agosto 2019 - La partita che ha sancito la promozione in C dell'Avellino tra irpini e Lanusei dello scorso 12 maggio è costata cara a un 55...
09 Agosto 2019 - Il Questore, Mario Della Cioppa, emetterà presto un DASPO nei confronti dei due ultras catanesi che la “Squadra...
Stai ascoltando
Onair
   
Videotifo
video ultras milan livorno
tutto lo stadio deve cantar (Milan)
STRISCIONI RUBATI ultras juve
noi siamo soli contro tutti... contro chi c infama contro chi nn c teme!
Twente-Zwolle (halve finale)
Twente: coreografia dei tifosi con Homer Simpson
coreografia centenario ATALANTA (curva nord)
1907 2007 atalanta folle amore nostro,,

Calciomercato a cura di
TIFO-Net informa