[ Notizie ]
Atalanta: comunicato della Curva Nord sulla Festa della Dea
28 Maggio 2019 - letto 1288 volte

Siamo a Maggio, campionato alla fine ed a due mesi dalla Festa della Dea, quella Festa che la gente comincia a chiedere se si farà o meno. Quella Festa che la gente dice essere di tutti, quella Festa che fa vivere emozioni e sentimenti veri a tutti.

Chiariamo subito una cosa: la Festa della Dea è ideata e organizzata dagli Ultras, affinché TUTTI i tifosi dell’Atalanta ne possano godere. I pilastri portanti di questa festa sono sempre stati l’amicizia, il rispetto, la tradizione, l’umiltà, la passione e, se anche una sola di queste componenti non c’è, la festa non si organizza. La Festa della Dea sono gli ultras, ragazzi e ragazze, giovani o meno giovani, che per 20 giorni si mettono a disposizione di tutti prendendo giornate di ferie passando notti insonni.

Forse c’è qualcuno che pensa che Ciubylandia, i tendoni della birra e del mangiare, i cavalli, i treni, i carri armati, i vascelli, i camion, le moto, le gru, le mongolfiere, ma soprattutto i nostri sentimenti che vengono dal cuore e che Claudio trasforma in emozioni sul palco piovano dal cielo? No, popolo nerazzurro, non è tutto automatico, tutto dovuto, non è tutto di tutti. Vogliamo che Claudio, che innegabilmente rappresenta la componente più importante della Festa, possa riviverla da uomo libero e non da uomo che si mette umilmente al servizio degli altri, mascherando ad esclusivo vantaggio di tutti, la sua sofferenza ed il suo disagio.

Senza il rispetto, senza l’unione, senza la mentalità, senza la tradizione, senza la passione, che solo Claudio sa trasmettere, L’EDIZIONE 2019 DELLA FESTA DELLA DEA NON VERRÀ ORGANIZZATA. E che sia chiaro per tutti, non è una scelta di Claudio, perché se fosse stato per lui probabilmente avrebbe per l’ennesima volta messo sé stesso in secondo piano pur di far felici tutti.

Questa volta è una scelta nostra, del suo gruppo, dei suoi amici: questa volta pensiamo prima a lui ed al suo stato d’animo, e solo dopo penseremo a tutti noi ed al nostro egoismo festaiolo.

Notizie correlate Atalanta
Altre notizie
26 Giugno 2019 - COMUNICATO UFFICIALE CURVA NORD AVEZZANO Doveva essere un anno più tranquillo sotto la guida del presidente D'Alessandro,...
26 Giugno 2019 - COMUNICATO CURVA NORD VITERBO Abbiamo ascoltato, guardato... ORA PARLIAMO NOI! Siamo Ultras, non ci interessa della categoria o del...
25 Giugno 2019 - Per la partita Romania-Francia è attesa una sorta di 'invasione gialla' dei tifosi rumeni a Cesena, che dovrebbero arrivare...
25 Giugno 2019 - Nonostante gli inviti ogni anno rivolti a livello nazionale affinché gli incontri sportivi si svolgano nel doveroso clima di sano...
19 Giugno 2019 - COMUNICATO​ SCONVOLTS TOLENTINO 1988 Tra un pò di giorni inizieranno i lavori di "messa in sicurezza" dello stadio...
18 Giugno 2019 - “Ama la tua città e difendine i colori!” dicono i tifosi della Curva Sud, chiamando idealmente a raccolta tutti i veri...
18 Giugno 2019 - COMUNICATO congiunto di CapoBoeo e NucleoRibelle (17 giugno 2019) La nostra passione non va mai in vacanza. Mancano meno di tre mesi...
Stai ascoltando
Onair
   
Videotifo
SCONTRI TRA I TIFOSI DEL PALERMO E GLI INGLESI DEL WEST HAM
NOTTE DI SCONTRI TRA I TIFOSI DEL PALERMO E GLI INGLESI DEL WEST HAM (Palermo)
Hellas Verona - Vicenza
Verona supporters during the match against the "magnagatti" from Vicenza
Curva Scirea Juventus Real Madrid
k bolgia.....e k stadio........
I campioni dell'Italia siamo noi
Coro degli Ultras Juve a Trieste. Lo scudetto è su ignobili maglie, ma non c'è dubbio: i campioni dell'Italia siamo noi (Juventus)
Ultras Brescia Tempi D'oro
Ecco i veri ultras Brescia quando non facevano i cazzoni tra di loro per le loro idee del cazzo! Torneremo grandi!! (Bresciana)

Calciomercato a cura di
TIFO-Net informa