[ Notizie ]
Arrestati due ultras allo stadio Zaccheria di Foggia
03 Maggio 2019 - letto 1377 volte

Alle ore 15:00 aveva inizio l’incontro di calcio Foggia-Salernitana che, nonostante fosse connotato da un alto indice di rischio a causa della atavica rivalità tra le due tifoserie, si svolgeva regolarmente, con un’ affluenza di spettatori presenti di 9.000 persone, di cui 200 ospiti, giunti a bordo di pullman e mezzi propri.

Nella fase preliminare, nel corso dei controlli  preventivamente predisposti, effettuati al passaggio dei tornelli, Agenti della D.I.G.O.S. di Foggia e del Reparto Mobile di Bari controllavano un tifoso salernitano, identificato un ultras foggiano, il quale veniva trovato in possesso di un coltello a serramanico occultato all’interno della tasca del giubbotto da egli indossato.
Da ulteriori accertamenti il soggetto risultava destinatario di un provvedimento DASPO emesso dalla Questura di Salerno nel 2016, per una durata di anni 5.

Il predetto in considerazione di quanto suddetto veniva tratto in arresto per i reati di cui all’art. 8 co.1 bis L.401/89, art 6 ter 401/89 e art. 699 c.p. mentre l’arma veniva sottoposta a sequestro penale.

Il predetto veniva associato presso la locale Casa Circondariale a disposizione della Procura della Repubblica di Foggia.

Nel corso dei servizi preventivi rivolti ad intercettare i tifosi del Bari calcio, con i quali i sostenitori salernitani sono legati da un rapporto di gemellaggio, gli Agenti della D.I.G.O.S. della Questura di Foggia, intercettavano nei pressi dell’impianto sportivo, in prossimità del settore ospiti, 4 ultras baresi intenti a discutere tra loro.

Nel corso del controllo, uno di essi, sedicente, declinava false indicazioni sulla propria identità, pertanto veniva accompagnato in negli Uffici della Questura, dove previo fotosegnalamento si risaliva alla sua esatta identità. Il predetto dopo le formalità di rito veniva denunciato all’A.G. in stato di libertà per false dichiarazioni sull’identità personale.

Un altro soggetto del gruppo, da accertamenti effettuati, risultava avere a suo carico due provvedimenti DASPO: il primo emesso dal Questore di Frosinone nel 2014, per la durata di anni 5 ed il secondo emesso dal Questore di Crotone nel 2014, per la durata di anni 8.

Il giovane salernitano identificato veniva dichiarato in stato di arresto ed associato presso la locale Casa Circondariale per il reato di cui all’art. 8 co.1 bis L.401/89.

In data odierna entrambi gli arresti sono stati convalidati. Uno è stato condotto agli arresti domiciliari presso la propria residenza, l'altro in seguito all’udienza in cui ha patteggiato è stato condannato ad 1 anno e 4 mesi di reclusione e 8.000 euro di multa, oltre al divieto di dimora in Foggia.

Notizie correlate Foggia
Altre notizie
03 Giugno 2020 - In seguito all’uscita sul Gazzettino di oggi della notizia secondo cui a causa della partenza dei lavori della bretella ferroviaria di...
27 Maggio 2020 - La sospensione dei campionati nel marzo scorso e le conseguenti limitazioni dovute alle problematiche del Covid 19 ci hanno portato a fare...
27 Maggio 2020 - In vista della ripresa del campionato (prevista per inizio giugno) i tifosi della Lokomotiv Plovdiv hanno chiesto alla Federcalcio bulgara...
27 Maggio 2020 - “Pulvirenti libera il Catania, la storia non ti appartiene”: striscione solidale esposto dai tifosi del Genoa ‘Via Armenia...
26 Maggio 2020 - Durissimo comunicato congiunto da parte di tutti i gruppi ultras dell'Olympique Marsiglia, che ancora una volta invitano il...
21 Maggio 2020 - Il calcio a Trani rinasce, con esso anche la passione dei suoi tifosi. Sorge un nuovo gruppo ultras, come riportato da un comunicato diffuso...
15 Maggio 2020 - La Curva Fiesole, tramite un comunicato pubblicato poco fa sui social, ha preso la sua posizione a proposito dell'eventuale ripartenza...
Stai ascoltando
Onair
   
Videotifo
Torino-Mantova
Finale Playoff a Torino, ingresso in campo dei giocatori.
CUCS  commando ultrà finale uefa 91 mamma che coro
immagini tratte da un documentario di raitre sulla finale uefa del 91 girato in sud nel gruppo fedayn.. a breve tutto il documentario girato sia tra i romani...
Ultras Crotone Bologna-Crotone 0-2 (2014)
Festa Ultras Crotone nel Post-Partita di Bologna Crotone 0-2 del 20/09/2014
Caimani e N.G. di San Doná in azione...
Il san doná riconquista la serie d

Calciomercato a cura di
TIFO-Net informa