[ Notizie ]
Spal, sciopero del tifo: la pubblicità oscura gli striscioni
30 Agosto 2017 - letto 1078 volte

È dal 1974, ininterrottamente da 43 anni, che quegli striscioni sono appesi davanti al terreno del “Mazza”. Ma ora la pubblicità luminosa sembra aver interrotto quel filo continuo. E la Curva Ovest si ribella, proclamando la sospensione del tifo per la prima partita casalinga di serie A contro l’Udinese.

All’interno dello stadio, a ridosso della recinzione della Curva Ovest, è stata posizionata una seconda fila di moduli a led per la pubblicità luminosa che, sostengono i tifosi biancoazzurri in un comunicato, “rende impossibile l’apposizione del nostro striscione ‘Non camminerai mai sola’”.

“Gli striscioni – afferma il comunicato della Ovest – rappresentano la nostra identità, i nostri colori: quello striscione rappresenta l’identità di ogni tifoso della curva (non di una parte di curva), e del suo attaccamento alla squadra e alla città, così come i cori, le sciarpe, le coreografie”.

Quegli striscioni, insomma, dal 1974, sono il “vessillo di una intera città e non sono mai venuti a mancare una sola volta contro la nostra volontà: di certo non sarà una fila di pannelli pubblicitari a far sì che il nostro striscione venga oscurato”.

La reazione dei tifosi si traduce in una parola: sospensione. Sospensione del tifo per la partita di domenica tra Spal e Udinese. “Una partita che attendavamo da 49 anni – continuano “con immenso dispiacere” i tifosi -, ma che non può essere anteposta ai nostri colori”.

Il confronto con la società, successivo alle rimostranze, c’è già stato, ma è stato infruttuoso. E allora, “al termine di due giornate in cui non è stata trovata nessuna soluzione percorribile, abbiamo preso questa sofferta – ma ampiamente condivisa – decisione, nella speranza che la società (con la quale vogliamo mantenere un rapporto di stima, rispetto e riconoscenza reciproca) trovi una nuova collocazione alla seconda fila di pannelli a led di fronte alla curva in modo da ridare dignità ai nostri colori e ripristinare il naturale sostegno alla squadra che dal 1974 rappresenta una nostra ragione di vita”.

La Ovest invita tutta la tifoseria ad assistere alla partita seduti, senza colori (sciarpe, maglie, aste, bandiere) e senza cantare.

Notizie correlate Spal
Altre notizie
20 Novembre 2017 - Nel corso del primo tempo gli oltre 70 tifosi olbiesi accorsi a Livorno per sostenere la squadra hanno esposto due striscioni in segno di...
20 Novembre 2017 - Calcio e ultrà, una domenica di tensione. Un gruppo di ultrà del Mantova ha assaltato ieri pomeriggio il bar club dei...
20 Novembre 2017 - Momenti di tensione per Spal-Fiorentina. A poco più di un’ora dal fischio di inizio della partita, alle 13.30 circa, si...
20 Novembre 2017 - Poco prima dell'inizio della partita Inter-Atalanta, che si è svolta ieri sera a San Siro, la questura di Milano ha arrestato un...
20 Novembre 2017 - Durante la 17° giornata di campionato i tifosi dello Spartak si sono mostrati vicini al Rostov. Nel corso della sfida contro il...
17 Novembre 2017 - Dopo le segnalazioni dell'Osservatorio, le autorità stanno per imporre il divieto di trasferta ai supporters rossoneri che, in...
17 Novembre 2017 - Per insultare la polizia avevano escogitato un codice cifrato per ottenere il riferimento ad Acab, il celebre acronimo inglese (all cops are...
   
Videotifo
Cesena-Modena 2005/2006
Cori contro i cesenati da parte dei tifosi Modenese
inno CHAMPIONS LEAGUE Roma-Manchester united
l'inno della champions league prima dei quarti di finale roma-manchester
Pisa-Spezia 25-05-2008 serie B
primi venti minuti di protesta si fischia e basta..FISCHIAMO QUESTO DECRETO!
.: CoMo No Te VoY a QuErEr   VS   vamos amierdica :.
Perdimos en la Cancha pero goleamos en la Tribuna. Cuando la Minimental cantaba su único grito, el 'Vamos america', la Rebel entonó el glorioso '¿Cómo no...

Calciomercato a cura di Tuttomercatoweb.com
TIFO-Net informa
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.