[ Notizie ]
Scontri tifosi Catanzaro e Catania a Reggio Calabria, emessi altri due Daspo
17 Maggio 2018 - letto 1922 volte

Dopo i sei Daspo (quattro catanzaresi, due catanesi) emessi in occasione degli scontri avvenuti il 18 febbraio scorso tra tifosi del Catanzaro e quelli del Catania presso il porto di Reggio Calabria, durante i quali sono stati utilizzati per portare a termine l’aggressione tubi in ferro, tubi in pvc, cinture e altro materiale presente in banchina, la Questura reggina ne ha emessi altri due della durata di cinque anni per dei catanesi.

Notizie correlate Catania
Altre notizie
18 Ottobre 2018 - In vista della gara contro la Juventus U23 in programma domani alle 15:00 i tifosi dell'Arezzo hanno emesso un comunicato in cui...
17 Ottobre 2018 - Roma-Liverpool, sul piano dell'ordine pubblico, continua a far discutere. Sono 14 i tifosi colpiti dal Daspo del Questore della...
17 Ottobre 2018 - Puteolana-Afragolese si giocherà senza la tifoseria in trasferta. Per ragione di sicurezza pubblica, la prefettura ha disposto...
16 Ottobre 2018 - Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Ischia hanno arrestato un 37enne ischitano per violazione al DASPO. L’uomo,...
16 Ottobre 2018 - Una sentenza che farà giurisprudenza. La Cassazione, oggi, ha fatto scattare un daspo di due anni, con obbligo di firma al...
16 Ottobre 2018 - Con l’accusa di essere gli autori dei disordini avvenuti durante la partita di calcio Foggia-Brescia disputata allo stadio Pino...
16 Ottobre 2018 - LA VIAREGGIO ULTRAS 50 DIFFIDATI!!! Ebbene si, sembra una barzelletta ma purtroppo è la triste realtà. In una piccola...
Stai ascoltando
Onair
   
Videotifo
Fiorentina-Juventus (Serie A 2014-2015)
Coreografia e inno ad inizio partita
Ultras Granata a Marassi_Genoa
ultras torino fc a genova x trofeo spagnolo
Fasano - Barletta
penultima giornata di andata 2007-2008

Calciomercato a cura di
TIFO-Net informa
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.