[ Notizie ]
Modena, maxi-protesta davanti alla stadio chiuso
02 Ottobre 2017 - letto 1113 volte

Alta tensione davanti allo stadio Braglia dove si sarebbe dovuta giocare alle 18.30 Modena-Mestre.
Ma le porte, su volontà del Comune, rimarranno chiuse alle squadre. Per protesta 300 tifosi hanno marciato dal Novi Sad fino davanti alla sede del Modena bloccando viale Monte Kosica e portando poi anche a spalla una bara simboleggiante il Modena calcio defunto.

Arbitro e giocatori del Modena sono nel piazzetta interna allo stadio. Una pura formalità prima dello 0-3 a tavolino.

Notizie correlate Modena
Altre notizie
12 Febbraio 2019 - Gli Ultras 1898, dopo i Daspo comminati nel corso della gara di Palermo dello scorso 27 dicembre, comunicano ufficialmente la loro posizione...
12 Febbraio 2019 - Durante l’ultima partita di campionato del Parma, quella di sabato sera contro l’Inter al Tardini, sono stati fermati dei tifosi...
11 Febbraio 2019 - L’Udinese sprofonda in classifica, mail club bianconero invece di cercare di compattare l’ambiente sembra aver scelto la strada...
11 Febbraio 2019 - Un derby sospeso per un'invasione di campo dei tifosi locali. È accaduto sabato, tra la Real Sant'Egidio e l'Atletico San...
11 Febbraio 2019 - Un brutto episodio durante la sfida tra Southampton e Cardiff. Due tifosi della squadra di casa sono stati sorpresi a mimare il volo di un...
11 Febbraio 2019 - Gli animi hanno iniziato a riscaldarsi prima del fischio d'inizio della partita Teramo-Rimini quando, intorno alle 18 di sabato, le...
11 Febbraio 2019 - C’è aria di seria rottura tra la parte più accesa della tifoseria catanese e il Calcio Catania. I sostenitori...
Stai ascoltando
Onair
   
Videotifo
Ultra' Lecce
Lecce - Reggina 2003/04
Livorno Ale Ale Ale
Un mercoedž in curva nord
Finale Mondiali 2006 Piazza Duomo Milano
vittoria dell'Italia ai Mondiali 2006. Festeggiamenti in Piazza Duomo a Milano
Trasferta Torino-Fiorentina 2008! Gol Di Osvaldo!
Esultanza dei tifosi al gol che ci manda dritti in champion's!

Calciomercato a cura di
TIFO-Net informa