[ Notizie ]
Lanciò un fumogeno alla fine di Gualdo-Bastia, ultras arrestato dieci anni dopo
11 Gennaio 2018 - letto 2646 volte

E’ il 2 dicembre 2007 quando allo stadio “Carlo Angelo Luzi” si disputa Gualdo-Bastia, campionato di Eccellenza. Il Gualdo, allenato da Paolo Beruatto, dopo aver vinto il campionato di Promozione in cui era piombato l’anno prima direttamente dai professionisti, si trova a riaffrontare il massimo campionato dilettantistico regionale a distanza di venti anni. Di fronte si trovano anche le uniche due squadre con al seguito, all’epoca, gruppi di tifosi organizzati.

Proprio per evitare problemi, gli ultras del Bastia vengono sistemati nella Gradinata Est, il settore ospiti dello stadio, dalla parte opposta rispetto alla tribuna dove si trovano i tifosi gualdesi. Nel corso della partita, finita 1-1, non succede nulla sotto il profilo dell’ordine pubblico, tranne qualche lancio di fumogeni ai bordi del terreno di gioco. Ma sarà proprio un fumogeno a far arrestare a dieci anni di distanza un ultras del Bastia del gruppo “Mad Boys”. L’uomo, secondo le ricostruzioni dell’epoca, sulla via del ritorno avrebbe acceso un fumogeno all’interno del pullman scortato dai carabinieri. Il bus si fermò e il tifoso lanciò il fumogeno acceso, di colore rosso, che cadde in un’area di servizio, posta nella carreggiata opposta, nei pressi di una pompa di benzina, mettendo così in serio pericolo l’incolumità pubblica.

Per quel gesto, tre giorni dopo il tifoso fu destinatario di un Daspo di due anni (il divieto di accedere a manifestazioni sportive) e venne denunciato all’autorità giudiziaria. In questi giorni si è concluso l’iter processuale e il tifoso è stato condannato a otto mesi di reclusione da scontare ai domiciliari. I carabinieri di Bastia Umbra, su disposizione del tribunale, hanno eseguito la sentenza arrestando l’uomo, oggi 39enne, a dieci anni di distanza dai fatti.

Notizie correlate Daspo
Altre notizie
19 Marzo 2019 - Il derby greco tra Panathinaikos e Olympiakos sospeso a causa delle intemperanze dei tifosi. La partita allo Stadio Olimpico di Atene...
18 Marzo 2019 - Multa da 166 euro per cinque tifosi dell'Empoli. La sanzione arriva dalla polizia, il motivo è uno striscione non autorizzato...
18 Marzo 2019 - La Questura di Terni comunica che “sono stati individuati dalla Polizia di Stato gli autori dell’accensione e dell’uso di...
18 Marzo 2019 - Situazioni infuocata al termine del match tra Casertana e Viterbese, terminata con un incredibile 4-3 a favore degli ospiti, con un gol a...
18 Marzo 2019 - Dopo l'eliminazione subita in Champions League contro il Manchester United, i tifosi del PSG hanno deciso di entrare in sciopero e...
18 Marzo 2019 - Quanto accaduto sugli spalti di Cagliari-Fiorentina ha rappresentato una vera e propria macchia nera per il calcio italiano in occasione...
18 Marzo 2019 - Non solo la delusione per il risultato, i tifosi in trasferta a Ferrara hanno avuto altre “grane”. Sono partiti in...
Stai ascoltando
Onair
   
Videotifo
Omaggio a Pantani in Cesena-Juventus
Omaggio a Marco Pantani nella curva Mare del Manuzzi in Cesena-Juventus
CUCU' LO STRISCIONE NON C'E' PIU'
"Vendetta, tremenda vendetta..." Servizio tratto dalla trasmissione "Visioni rossoblu" dell'emittente locale Cam Tele 3 in cui vengono mostrati gli striscioni...
Raja vs Sfax
Raja vs Sfax match amical 1 - 1 du 17-01-2015

Calciomercato a cura di
TIFO-Net informa