[ Notizie ]
Gladiator-Latina: cronaca degli incidenti
10 Marzo 2003 - letto 3369 volte
09/09/2003
La gara si prospettava da tempo come una di quelle ad alto rischio dopo i fatti che si sono verificati a Genzano nell'incontro di andata e quello di coppa italia e gli eventi non hanno deluso le aspettative.
Il Piccirillo era gremito di tifosi sammaritani (oltre 1500) e da Latina sono arrivati 3 pulman di supporters pontini (circa 140).
Come al solito sono più gli incidenti con le forze dell'ordine che quelli tra opposte tifoserie a far cronaca; infatti non è successo niente tra tifoserie quando sono giunti i latinensi (fatti arrivare 30' prima) nonostante ci fossero decine di sammaritani appostati intorno non è partita nessuna carica, ma la violenta carica è arrivata dalle forze dell'ordine per disperdere la ressa che si è creata all'entrata del settore (forse una 'vendetta' per il poliziotto sammaritano ferito dai pontini lo scorso anno) violente manganellate al volto ad un ragazzo cui sono stati rotti gli occhiali e che ha denunciato la PS di SMCV, e contro una ragazza, tra gli altri.
Il settore ospiti era cosparso di pesce morto, una provocatoria risposta alla colla che si presero i sammaritani a Latina nel loro settore.
Numerosi striscioni da parte dei gruppi ultras di SMCV "Boys", "Skin" etc.: "BASTARDI", "A CASA AVVISAI MA NESSUNO AVVISTAI" (in risposta a uno striscione fatto nella gara di andata), "PONTINO FASCISTA, SPARA A VISTA" tra gli altri.
Durante la gara da segnalare da parte degli ultras pontini lancio di fumogeni in campo e di bottiglie (una colpisce l'arbitro che mette tutto a verbale, prospettando dure sanzioni) e l'aggressione subita da un giocatore del Latina (Manco) mentre si riscaldava da parte di non identificati addetti del Gladiator.
Il "clou" accade ad una decina di minuti dal termine dell'incontro quando dalla gradinata dei sammaritani esce un ultimo striscione "AFFRONTIAMOCI" cui i latinensi rispondono mostrando cinture e aste.
Mentre un nutrito gruppo di ultras del Gladiator abbandona il proprio settore per andare a cercare gli scontri le forze dell'ordine tentano di sbarrare i cancelli d'uscita in via Martiri del Dissenso, un tentativo vano perchè i sammaritani riescono ad aprire.
Alcuni pontini all'uscita riescono a evitare una prima carica della polizia per farli salire di forza sui pulman e circa una settantina di loro (contrastati dalle forze dell'ordine) vanno per dirigersi verso i loro avversari che gli hanno abilmente sbarrato la strada con i secchioni dell'immondizia. Dall'altra parte i sammaritani tentano la sassaiola ma anch'essi hanno da affrontare prima la polizia. Ad un certo punto le due tifoserie si trovano ad una decina di metri di distanza, si crea quasi un attimo di tregua in attesa di chi farà la prima mossa quando irrompono due blindati della polizia con tanto di spara lacrimogeni che puntano dritti verso il piazzale occupato dai sammaritani, andando prima a liberare la strada dai cassonetti poi a caricare i tifosi di casa con lacrimogeni, i tifosi pontini approfittando della situazione caricano ma la celere riesce a bloccarli.

Si creano minuti di PURA VIOLENZA: da una parte i blindati caricano i sammaritani e gli sparano lacrimogeni contro, da una parte agenti della PS e gli ultras del latina si affrontano a cinghiate e manganellate, la polizia ferma un supporters di latina coperto da passamontagna ma che viene liberato da una carica di molti altri semplici tifosi di latina che erano rimasti in disparte fino ad allora.

Gli scontri terminano qui, quando il piazzale è stato sgombrato dalla PS e i latinensi finalmente salgono sui pulman.
Il vice questore Leucio Porto userà foto e filmati per far partire provvedimenti da parte dell'Autorità Giudiziaria.
Anche tra le forze dell'ordine ci sono stati 3 feriti.
Notizie correlate Latina
Altre notizie
14 Gennaio 2019 - Il questore di Agrigento, Maurizio Auriemma, ha firmato un Daspo, per la durata di due anni, nei confronti di un tifoso dell'Olimpica...
14 Gennaio 2019 - Sospeso Daspo di tre anni ad un tifoso dell’Inter che aveva insultato Ivan Perisic. Bisogna fare un passo indietro fino al 12 maggio...
14 Gennaio 2019 - Nella partita degli ottavi di Coppa Italia che ieri sera ha visto la Juventus battere al Dall'Ara il Bologna per 2-0 i tifosi...
14 Gennaio 2019 - Prima della partita di Coppa Italia è andata in scena una contestazione dei tifosi dell’Inter contro la sanzione del Giudice...
14 Gennaio 2019 - Genoa-Milan diventa un caso. La decisione dell’Osservatorio di anticipare alle 15 il calcio d’inizio del match di campionato,...
14 Gennaio 2019 - In vista della trasferta di Caronno Pertusella, la Curva Te ha fatto sentire la sua voce, con uno striscione appeso di fronte ai campi di...
11 Gennaio 2019 - Una grande classica del basket italiano, il match tra Pallacanestro Varese e Virtus Bologna giunto alla 162a “puntata”, si...
Stai ascoltando
Onair
   
Videotifo
Udinese v Inter
Coreografia delle due squadre
video ultras samp milan
settore ospiti 06/07 (Milan)
Catania-Atalanta curva nord 1a di campionato
RAGAZZI VI CONSIGLIO L'ALTA QUALITA'..:) catania atalanta 1a da campionato in casa in serie A... la curva dei bei tempi... LA RIVOGLIAMO...
Vecchie Emozioni AS Bari
Nella speranza di ritornare grandi e di riprovare certe emozioni indimenticabili!Forza Bari x tutta la vita! (BARI)
LA SCARPATA DELLO STADIUM
La scarpata dello Stadium merita un piace. Questa è una delle tante dimostrazioni che sia la curva Nord e sia il Curi vincono sempre. SIAMO SEMPRE AL SUO...

Calciomercato a cura di
TIFO-Net informa