[ Notizie ]
Follia ultrÓ in centro tra tifosi della Nocerina
29 Dicembre 2016 - letto 3033 volte

Doveva essere una giornata di festa ed è diventata una rissa esplosa sotto l’albero in Piazza del Corso e proseguita lungo Via Fava, con ragazzi a rincorrersi lungo la stradina parallela che risale verso Via Roma.

Protagonisti delle botte gli ultras molossi, in quel mentre impegnati nella nobile causa di una raccolta fondi per assistenza alle famiglie bisognose della propria comunità. Poco dopo le sedici, i tifosi in giro per il centro hanno inscenato un violento scontro, probabilmente legato a vecchi dissidi. L’iniziale scaramuccia è partita nel cuore del salotto cittadino, nella Piazza che accoglie l’imponente albero natalizio, per poi diffondersi altrove, coinvolgendo una ventina di ragazzi di età compresa tra i venti e i trent’anni, tra pugni e calci scagliati furiosamente, seminando paura tra la gente in strada fino all’intervento di una gazzella dei carabinieri e di un'autoambulanza. Il bilancio è di alcuni feriti lievi. L’arrivo delle forze dell’ordine sul posto è scattato dopo una serie di segnalazioni dei cittadini. Secondo le ricostruzioni annotate in una relazione la diatriba ha riguardato due gruppi fronteggiatisi per una banalità che ha scatenato la rissa: secondo fonti investigative, la contrapposizione si inserisce in un precedente, preoccupante contenzioso interno agli ultras, divisi da una rottura intervenuta con la polemica contro la società registrata nel corso della scorsa stagione. Di fatto, gli ultras fermarono il sostegno alla propria squadra in polemica con i dirigenti, bollando come tradimento la decisione di un gruppo che invece non aderì al silenzio del tifo. Da questo precedente, in particolare, si scatenò la guerriglia urbana dello scorso 25 settembre, con inseguimenti e ritorsioni a colpi di mazze nei dintorni dello stadio San Francesco subito dopo il match casalingo con il San Severo, con 22 daspo emessi dalla questura di Salerno dopo l’attività investigativa degli agenti del commissariato locale.

Gli umori interni alla tifoseria rossonera sono sotto esame dallo scorso anno, con attenzione massima per la convivenza tra gruppi e frange di sostenitori, tra diktat emessi nei confronti di un gruppo, tensioni ed episodi di violenza, col rischio per le partite casalinghe, paradossalmente, ritenuto minore rispetto alle trasferte organizzate, dove ai divieti di permanenza in curva subentra la convivenza più o meno forzata. La sezione investigativa della polizia del commissariato ha avviato un’attività di raccolta informazioni sugli ultimi sviluppi.

Notizie correlate Nocerina
Altre notizie
12 Febbraio 2019 - Gli Ultras 1898, dopo i Daspo comminati nel corso della gara di Palermo dello scorso 27 dicembre, comunicano ufficialmente la loro posizione...
12 Febbraio 2019 - Durante l’ultima partita di campionato del Parma, quella di sabato sera contro l’Inter al Tardini, sono stati fermati dei tifosi...
11 Febbraio 2019 - L’Udinese sprofonda in classifica, mail club bianconero invece di cercare di compattare l’ambiente sembra aver scelto la strada...
11 Febbraio 2019 - Un derby sospeso per un'invasione di campo dei tifosi locali. È accaduto sabato, tra la Real Sant'Egidio e l'Atletico San...
11 Febbraio 2019 - Un brutto episodio durante la sfida tra Southampton e Cardiff. Due tifosi della squadra di casa sono stati sorpresi a mimare il volo di un...
11 Febbraio 2019 - Gli animi hanno iniziato a riscaldarsi prima del fischio d'inizio della partita Teramo-Rimini quando, intorno alle 18 di sabato, le...
11 Febbraio 2019 - C’è aria di seria rottura tra la parte più accesa della tifoseria catanese e il Calcio Catania. I sostenitori...
Stai ascoltando
Onair
   
Videotifo
bubbles
bubbles West Ham V Blackburn (Bubbles WEST HAM)
video ultras milan livorno
tutto lo stadio deve cantar (Milan)
Finale Mondiali 2006 Piazza Duomo Milano
vittoria dell'Italia ai Mondiali 2006. Festeggiamenti in Piazza Duomo a Milano
Ultras Pisa
http://www.EuropeanUltras.com
Il coro dei tifosi a fine partita
Al triplice fischio inizia la festa della Curva Sud

Calciomercato a cura di
TIFO-Net informa