[ Notizie ]
Daspo per 70 tifosi albanesi per lancio fumogeni durante Italia-Albania
29 Maggio 2017 - letto 1528 volte

Il Questore di Palermo ha emesso settanta provvedimenti di Divieto di Assistere a Manifestazioni Sportive (DASPO), ad altrettanti supporters Albanesi che il 24 marzo 2017, in occasione dell’incontro di calcio Italia-Albania, valido per la qualificazione ai mondiali del 2018, si erano resi responsabili di gravi atti di intemperanza, costringendo l’arbitro a sospendere l’incontro per circa otto minuti.

Tali provvedimenti “Daspo” prevedono un divieto, per la durata di 5 anni, di accesso ad impianti sportivi dove si disputano incontri calcistici di qualsiasi società sportiva e di qualsiasi livello agonistico in ambito nazionale ed internazionale. Il divieto è esteso, per lo stesso arco temporale, alle stazioni ferroviarie, caselli autostradali, scali aerei, autogrill ed in tutti gli altri luoghi interessati alla sosta, al transito ed al trasporto di coloro che partecipano o assistono alle competizioni medesime.

Il 24 marzo scorso, sin dall’inizio dell’incontro calcistico, un gruppo di supporters albanesi presenti presso l’anello superiore del settore ospiti, avevano intonato dei cori in lingua madre dal forte tenore provocatorio, fomentando gli altri tifosi e creando un clima di tensione all’interno del settore; alcuni di essi, inoltre, con i volti travisati dai cappucci dei giubbotti per eludere i sistemi di videosorveglianza, si erano resi responsabili del lancio ripetuto di fumogeni, petardi e oggetti vari sul terreno di gioco, creando una densa cortina di fumo.

Nell’immediatezza gli Agenti della Digos erano riusciti ad identificare uno dei tifosi albanesi, autore del lancio di due petardi sul campo di gioco, traendolo in arresto.

Dopo aver ristabilito le necessarie condizioni di sicurezza, si era ripreso l’incontro di calcio, che terminava senza ulteriori incidenti.

Alla fine della partita il personale della DIGOS con l’ausilio dei colleghi della Polizia Scientifica, attraverso l’attenta visione delle immagini del sistema di videosorveglianza dell’impianto sportivo, erano riusciti ad identificare ulteriori 70 tifosi ospiti, tutti appartenenti al gruppo albanese “Illyrian Elite”, che si erano distinti per particolare veemenza ed aggressività.

La Federazione Gioco Calcio Albanese, preso atto della deprecabile condotta antisportiva posta in essere da detti tifosi albanesi in Italia, ha sanzionato il gruppo, vietandogli la partecipazione agli incontri della Nazionale Albanese.

Altre notizie
07 Novembre 2018 - La partita più attesa aperta solo a chi ha la carta del tifoso. A prendere la decisione per la trasferta della Juve Stabia a Cava...
05 Novembre 2018 - I provvedimenti di divieto di accesso alle manifestazioni sportive sono stati emessi in relazione ad eventi verificatisi durante lo...
05 Novembre 2018 - Due provvedimenti sono stati emessi nei confronti di due supporters della Cinque Torri Trapani di Castelvetrano, in occasione dello...
05 Novembre 2018 - Le scorie di una partita tesissima sfogate nei tafferugli con le forze dell’ordine che sono costati la denuncia ed il Daspo per tre...
05 Novembre 2018 - E' stata vietata la trasferta a Roma per i tifosi del Marsiglia in vista del match di Europa League contro la...
05 Novembre 2018 - Comunicato del 3 novembre: "Purtroppo per l’ennesima volta dobbiamo subire noi gli errori degli altri. Dopo un’altra...
31 Ottobre 2018 - Dopo vent’anni si è sciolto il Commando Ultrà 1998, storico gruppo di tifosi del Francavilla. Questo è il...
Stai ascoltando
Onair
   
Videotifo
Pisa in Como 2004/05
Ultras Pisa in Como
parma
parma-sevilla ultras parma
ultras inter - inter v porto 3-1
make sure you go to: www.always-inter.com coreography display from la curva nord, during CL quarter final verse Porto (Boys)
Sampdoria Ultras.
The fantastic Sampdoria Ultras. Courtesy of Riviera1988.
TARANTO MASSESE SCONTRI E PARTITA SOSPESA
IN SEGUITO ALL' OMICIDIO DI GABRIELE SANDRI INCIDENTI TRA TIFOSI E POLIZIA E PARTITA SOSPESA

Calciomercato a cura di
TIFO-Net informa