[ Notizie ]
Coppa di Germania, ancora violenza: sparato un razzo in tribuna
22 Agosto 2016 - letto 1774 volte

E' successo tra Magdeburg e l'Eintracht Francoforte, valevole per la DFB-Pokal, la Coppa di Germania.

I protagonisti principali sono stati i 2300 supporter dell'Eintracht che hanno seguito la squadra in trasferta: pochi minuti dopo l'inizio del secondo tempo hanno prima lanciato tre fumogeni in uno dei settori adiacenti occupati dai tifosi del Magdeburg pieno di famiglie e bambini, poi hanno anche lanciato un razzo, esploso proprio sulle tribune creando il panico.

Lo speaker dello stadio dei padroni di casa, Torsten Rohde, ha preso il microfono urlando agli ultras dell'Eintracht: "Ma siete pazzi? Ci sono delle famiglie con dei bambini, potrebbero essere le vostre. Non vi vergognate?"

L'arbitro Markus Schmidt ha immediatamente interrotto la partita e rimandato le squadre negli spogliatoi, anche perché la tifoseria organizzata del Magdeburg ha tentato di farsi giustizia da sola entrando in campo. Solo l'intervento provvidenziale della polizia è riuscita a evitare che succedesse una tragedia e riportare la situazione alla calma.

Dopo 11 minuti di interruzione, il match è ripartito senza ulteriori conseguenze. L'unico giocatore dell'Eintracht a commentare l'accaduto al termine della partita è stato il portiere Lukáš Hradecky: "Episodi del genere non hanno nulla a che vedere con il calcio. Ho avuto paura per i tifosi e per la polizia, ho sperato che nessuno si facesse male. Spero che tutti stiano bene, questa è l'unica cosa che conta."

Dello stesso avviso anche il presidente del Magdeburg, Peter Fechner: "Quello che abbiamo visto, i razzi lanciati in mezzo al pubblico, dove c'erano anche dei bambini, è qualcosa che non voglio commentare. Perché non deve esistere e non appartiene a ciò che può avvenire allo stadio."

Secondo le ricostruzioni della polizia, si sapeva che la partita era a rischio. La conferma era arrivata pure su internet, dove le due tifoserie si erano "sfidate" stuzzicandosi a vicenda. I primi erano stati quelli del Magdeburg con un murales di scherno verso i rivali, a seguire era arrivata la replica di quelli dell'Eintracht, che avevano risposto rivisitando un'immagine storica del celebre film di Kubrick "Arancia Meccanica".

Forse si poteva fare qualcosa di più per evitare l'accaduto. E pensare che il sistema di sicurezza del settore ospiti dello stadio del Magdeburg era stato da poco migliorato dopo dei disordini verificatisi lo scorso aprile durante una partita con la Dinamo Dresda.

Clicca qui per vedere foto e video.

Notizie correlate Eintracht Francoforte
Altre notizie
12 Febbraio 2019 - Gli Ultras 1898, dopo i Daspo comminati nel corso della gara di Palermo dello scorso 27 dicembre, comunicano ufficialmente la loro posizione...
12 Febbraio 2019 - Durante l’ultima partita di campionato del Parma, quella di sabato sera contro l’Inter al Tardini, sono stati fermati dei tifosi...
11 Febbraio 2019 - L’Udinese sprofonda in classifica, mail club bianconero invece di cercare di compattare l’ambiente sembra aver scelto la strada...
11 Febbraio 2019 - Un derby sospeso per un'invasione di campo dei tifosi locali. È accaduto sabato, tra la Real Sant'Egidio e l'Atletico San...
11 Febbraio 2019 - Un brutto episodio durante la sfida tra Southampton e Cardiff. Due tifosi della squadra di casa sono stati sorpresi a mimare il volo di un...
11 Febbraio 2019 - Gli animi hanno iniziato a riscaldarsi prima del fischio d'inizio della partita Teramo-Rimini quando, intorno alle 18 di sabato, le...
11 Febbraio 2019 - C’è aria di seria rottura tra la parte più accesa della tifoseria catanese e il Calcio Catania. I sostenitori...
Stai ascoltando
Onair
   
Videotifo
empolesi ad ancona
empolesi ad ancona
perugia-ancona
esultanza gol mazzeo
messinesi a firenze 2005 2006 nocs 1983
messinesi a firenze 2005 2006 nocs 1983 (Messina)

Calciomercato a cura di
TIFO-Net informa