[ Notizie ]
Brindisi, tifosi obbligavano a perdere Ultrà, manager e calciatori: 6 indagati
19 Maggio 2015 - letto 956 volte

La Digos di Brindisi ha notificato oggi sei avvisi di conclusione delle indagini per frode sportiva, violenza privata e minacce a ex dirigente, calciatori e tifosi della squadra di calcio Città di Brindisi. Un’indagine partita nel 2011 che coinvolge l’ex presidente Roberto Quarta, gli ultras che a quel tempo erano tesserati del Matera. Lo scopo del gruppo era, al contempo, di garantire la salvezza del Matera e di costringere la dirigenza della squadra a cedere la squadra ad Antonio Flora. Nel mirino erano finiti i tre soci Giuseppe Roma, Annino De Finis e Roberto Galluzzo. I tifosi avevano tentato di scoraggiarli con minacce vere e proprie ma anche puntando a corrompere alcuni calciatori per far perdere le partite.

Le due partite in cui fu tentata la combine erano Grottaglie-Brindisi e Matera-Brindisi: entrambe furono vinte per 3-1 dal Brindisi che non si prestò alle richieste degli Ultras. I due calciatori Guadalupi e Galetti furono avvicinati per “giocare con poca grinta”; in cambio avrebbero avuto un vantaggio economico. Ma entrambi non accettarono e segnalarono alla dirigenza questi episodi. Ai calciatori avvicinati fu segnalato anche di non parlare con un collega della squadra in particolare perché avrebbe denunciato tutto. Uno dei soci, Roma, fu persino avvicinato in via Carmine da uno dei tifosi indagati e minacciato di morte. A questi episodi ne sono seguiti tanti altri anche nei confronti dell’allenatore dell’epoca Maiuli la cui unica colpa era di essere stato scelto da una dirigenza non gradita ad una parte degli ultras. Il tutto era finalizzato a favorire l’arrivo a Brindisi di Flora che poi, infatti, ha acquisito gratis le quote del Città di Brindisi mesi dopo. Sulla cessione gratuita è in corso un’altra inchiesta in cui sono coinvolti anche membri dell’amministrazione comunale.

Notizie correlate Brindisi
Altre notizie
22 Marzo 2019 - Nel corso delle ultime giornate del campionato di calcio di Serie B, che vedono impegnato il Crotone Calcio, la Questura di Crotone ha...
22 Marzo 2019 - Gli agenti della D.I.G.O.S. della Questura di Rieti hanno denunciato in stato di libertà due tifosi della viterbese, resisi...
22 Marzo 2019 - Nuovo comunicato del gruppo Curva Sud Marcianise che esprime il proprio pensiero dopo la finale della Coppa Italia a cui hanno preso parte...
20 Marzo 2019 - La situazione in casa Ternana non è certo delle più tranquille, sia per un campionato al di sotto delle attese sia per...
20 Marzo 2019 - In merito a quanto abbiamo letto negli ultimi giorni di una presunta tifoseria organizzata che sia al seguito dell’attuale...
19 Marzo 2019 - Il derby greco tra Panathinaikos e Olympiakos sospeso a causa delle intemperanze dei tifosi. La partita allo Stadio Olimpico di Atene...
18 Marzo 2019 - Multa da 166 euro per cinque tifosi dell'Empoli. La sanzione arriva dalla polizia, il motivo è uno striscione non autorizzato...
Stai ascoltando
Onair
   
Videotifo
Calcio Foggia Cavese 5 - 2
2007 Foggia semifinale di andata playoff. Grande Foggia, grande Zaccheria, grandi emozioni con una coreografia spettacolare della curva sud.
La Roma esce dalla Coppa Italia contro la Fiorentina e la Curva Sud contesta i giocatori giallorossi
AS Saint-Étienne 3:0 Olympique Lyon 30.11.2014 Support
by Stimmen der Kurve https://www.youtube.com/user/schwabenjunge1991

Calciomercato a cura di
TIFO-Net informa