[ Notizie ]
Avezzano-Cesena, dopo i due arresti arrivano 26 denunce e 28 daspo
23 Ottobre 2018 - letto 1531 volte

In 26 dovranno rispondere di reati che vanno dall’invasione di campo aggravata al lancio di sassi, dalla violenza, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale al danneggiamento di veicoli della Polizia.

In riferimento ai disordini registrati in occasione dell’incontro di calcio Avezzano-Cesena, valevole per il Campionato di Serie D, Girone F, che si è svolto domenica 16 settembre, presso lo Stadio dei Marsi, il Commissariato di Polizia di Avezzano, in collaborazione con la Digos della Questura di Forlì-Cesena, ha identificato altri 26 supporter delle due squadre, oltre ai due tifosi avezzanesi già tratti in arresto.

A seguito degli scontri, erano rimasti feriti quattro poliziotti e diversi automezzi di servizio erano stati danneggiati. L’indagine, attraverso l’esame delle riprese videofotografiche effettuate dal personale della Polizia Scientifica, ha permesso di identificare 15 marsicani e 11 romagnoli, di età compresa fra 17 e 46 anni, a carico dei quali sono state inviate comunicazioni di notizia di reato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Avezzano ed alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di L’Aquila.

In conseguenza di quanto accertato e in ragione dei reati di cui ciascuno dei partecipanti ai disordini si è reso responsabile, il questore dell’Aquila ha emesso a carico sia degli arrestati, già sottoposti ad obbligo giornaliero di firma dall’Autorità Giudiziaria all’atto della convalida dell’arresto, che di tutti i denunciati, 28 provvedimenti di divieto di accesso nei luoghi in cui si svolgono manifestazioni sportive (daspo), per una durata complessiva di 93 anni.

In particolare, 7 della durata di 5 anni, di cui 5 con obbligo di presentazione convalidato dal giudice per le indagini preliminari su richiesta del pubblico ministero, nei confronti di tifosi già in passato destinatari di daspo emessi dai Questori di L’Aquila, Forlì-Cesena e Teramo; 4 della durata di 4 anni, di cui 3 con obbligo di presentazione convalidato dal gip su richiesta del pm; 8 della durata di  3 anni; 9 della durata di 2 anni.

Clicca qui per continuare.

Notizie correlate Cesena
Altre notizie
12 Febbraio 2019 - Gli Ultras 1898, dopo i Daspo comminati nel corso della gara di Palermo dello scorso 27 dicembre, comunicano ufficialmente la loro posizione...
12 Febbraio 2019 - Durante l’ultima partita di campionato del Parma, quella di sabato sera contro l’Inter al Tardini, sono stati fermati dei tifosi...
11 Febbraio 2019 - L’Udinese sprofonda in classifica, mail club bianconero invece di cercare di compattare l’ambiente sembra aver scelto la strada...
11 Febbraio 2019 - Un derby sospeso per un'invasione di campo dei tifosi locali. È accaduto sabato, tra la Real Sant'Egidio e l'Atletico San...
11 Febbraio 2019 - Un brutto episodio durante la sfida tra Southampton e Cardiff. Due tifosi della squadra di casa sono stati sorpresi a mimare il volo di un...
11 Febbraio 2019 - Gli animi hanno iniziato a riscaldarsi prima del fischio d'inizio della partita Teramo-Rimini quando, intorno alle 18 di sabato, le...
11 Febbraio 2019 - C’è aria di seria rottura tra la parte più accesa della tifoseria catanese e il Calcio Catania. I sostenitori...
Stai ascoltando
Onair
   
Videotifo
ultras roma Curva Sud
Roma ultras curva sud
irriducibili lazio banner Coreografi
Amazing Lazio irriducibili fans Banner display on Derby (Lazio)
Torino-Mantova
Finale Playoff a Torino, ingresso in campo dei giocatori.
Spot de la afición : Candidato 3
titulo: suda la camiseta

Calciomercato a cura di
TIFO-Net informa