[ Notizie ]
Atalanta: ma quale razzismo, il nostro è storico campanilismo
25 Gennaio 2018 - letto 1054 volte

MA QUALE RAZZISMO?
IL NOSTRO È STORICO CAMPANILISMO

Noi polentoni, voi terroni! L'ipocrisia che negli ultimi anni accompagna il mondo del calcio sta toccando livelli davvero imbarazzanti ed, ora, addirittura offensivi verso una tifoseria intera. Sì perché definire la tifoseria Atalantina razzista è offensivo verso le migliaia di tifosi, ultras, simpatizzanti che MAI negli anni hanno dimostrato discriminazione verso il colore della pelle.

I fischi ed i buuu si facevano negli anni a Totti, Del Piero ed altri giocatori solo per rivalità calcistica per ciò che rappresentavano, non per il colore della pelle.
Come può essere razzista una Curva che negli ultimi dieci anni ha raccolto circa 90.000 euro per sostenere un centro riabilitativo per bambini in Ruanda? Come può essere razzista una Tifoseria che ha raccolto 20.000 euro per lo tsunami che ha colpito il sud-est asiatico nel 2004?

Il campanilismo fa parte della nostra Storia calcistica, ma prima di tutto sociale, ed allo stadio la si vive con grande passione. Accusiamo altri di razzismo quando ci danno dei contadini che zappano la terra?! Noi siamo orgogliosi di questo, di essere umili ma concreti, proprio come il nostro Popolo.

Essere tacciati di razzismo ci ferisce nell'orgoglio, ben consci di non essere caduti nelle provocazioni di miliardari arroganti che giocano a fare gli uomini.

La nostra terra ha sempre accolto con calore e serietà tutti. Da Makinwa (che qualcuno voleva nominare addirittura Sindaco) passando ad una bandiera che la scorsa stagione ha lasciato il calcio. Parliamo di Giulio Migliaccio, nato a Mugnano di Napoli, orgogliosamente partenopeo ma adottato da noi Atalantini. Un Uomo che, ancora oggi, viene visto come un esempio di serietà e professionalità in campo e fuori. E basta guardare le sue lacrime per capire quanto Bergamo gli abbia e gli voglia davvero bene.

Non accettiamo l'etichetta di razzisti, ma rivendichiamo di poter vivere le nostre rivalità, calcistiche e di campanile, con fantasia e libertà.
Senza ipocrisia!

Curva Nord Bergamo 1907

Notizie correlate Comunicato
Altre notizie
22 Giugno 2018 - Questo il comunicato della Curva Nord:  "Si è tenuto, di recente, un incontro tra i rappresentati dei gruppi ultras e la...
22 Giugno 2018 - Le parole di Giorgio Lugaresi rivolte a noi Ultras preferiamo non commentarle, è evidente lo stato confusionale in cui si trovava nel...
22 Giugno 2018 - Multa in arrivo per Messico e Serbia a causa del comportamento dei loro tifosi ai Mondiali di Russia. Secondo la stampa americana, la...
21 Giugno 2018 - Ha preso il via la raccolta firme annunciata nei giorni scorsi dai Samurai Ultras Imperia per chiedere che la nuova amministrazione comunale...
19 Giugno 2018 - Il questore di Reggio Calabria, Raffaele Grassi, ha emesso 4 provvedimenti di Daspo, per la durata di un anno ciascuno, nei confronti di...
19 Giugno 2018 - La tifoseria della Maceratese ha inviato il seguente comunicato: “A seguito delle ultime notizie riguardanti la rinascita della...
14 Giugno 2018 - Undici provvedimenti di divieto di accesso alle manifestazioni sportive (i cosiddetti 'Daspo') sono stati emessi dalla questura di...
   
Videotifo
Juventus x Milan 2005/2006
JUVENTUS 0 x 0 MILAN This video is about a game between JUVENTUS and MILAN for the Italian Championship 2005/2006 occurred in the DELLE ALPI stadium. The...
Ultras Pescara Old Story
Tributo agli ultras pescaresi
Legia-Podbeskidziem
Coro in tutto lo stadio ad inizio partita
Napoli - Genoa 29/01/07 - Gemellaggio (2)
Giro della pista al San Paolo di tifosi di Napoli e Genoa gemellati dal 1982
Español - Livorno 01
Partido UEFA Español 2-0 Livorno

Calciomercato a cura di Tuttomercatoweb.com
TIFO-Net informa
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.