TIFO-Net
TMW Magazine
Scrivi il tuo articolo  
TIFO-Net Newsletter
Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica, riceverai, una volta a settimana, informazioni sulle novità di TIFO-Net
TIFO News

Articolo letto 1666 volte
IP: 87.24.240.***

Derby valdarnese: altri 4 Daspo

11/04/2012 - di La Nazione; Fonte: www.lanazione.it
Era il 9 ottobre 2011 quando l’Aquila Montevarchi, ormai prossima al fallimento, ha affrontato allo stadio Brilli Peri l’ex Sangiovannese già denominata SanGiovanniValdarno nella gara valevole per il campionato di eccellenza toscana.

Dopo i primi provvedimenti presi a ridosso del derby dello scorso ottobre, in questi giorni, dopo ulteriori indagini, sono stati notificati altri quattro Daspo per ultras di San Giovanni.

Nonostante le vicissitudini societarie la rivalità tra le tifoserie era ancora alta. Gli ultras di San Giovanni, nel tragitto dalla stazione allo stadio e viceversa, avevano cercato lo scontro con i rivali montevarchini che aspettavano lungo il percorso. La polizia era riuscita comunque a contenere le opposte tifoserie evitando contatti fra loro.

Ma in questa circostanza, già nei giorni immediatamente successivi al derby, a seguito di attività investigativa degli operatori del Commissariato di Montevarchi, il Questore di Arezzo aveva emesso il Daspo nei confronti di due ultras di Marzocco. Ad uno dei due ultras, denunciato per resistenza a pubblico ufficiale, era stato anche imposto l’obbligo della presentazione in Uffici di Polizia in orario in cui la squadra di San Giovanni Valdarno è in campo.

Ma i provvedimenti non sono finiti qui. Gli agenti del Commissariato di Montevarchi hanno quindi esaminato i filmati della Polizia Scientifica per individuare chi nel corso della gara ed ai margini della gara stessa si fosse reso responsabile di episodi delittuosi.

Nei giorni scorsi ad altri 4 ultras di San Giovanni Valdarno, identificati nonostante il volto coperto, ritenuti responsabile del possesso di artifici pirotecnici, è stato notificato il Daspo, di due anni. Ad uno dei quattro è stato imposto anche l’obbligo della presentazione.

I sei ultras dell’età compresa tra i 26 e i 48 anni, sono tutti residenti in Valdarno e mentre qualcuno di loro era sconosciuto alle forze dell’ordine, altri erano già noti in per precedenti di Polizia per violazioni commesse anche nel corso di manifestazioni sportive.

Inserisci commento

Nessun commento inserito per questo articolo



Inserisci le notizie di TIFO-Net sul tuo sito!

Altre notizie
Pioggia di Daspo su tifosi e giocatori per due partite regionali lucane
 
BoysParma: 4 maggio 2014 giornata gialloblucerchiata
 
La Premier ricorda la strage di Hillsborough: posticipo di 7' e 96 sciarpe Liverpool
 
Varese: calendari benefici della Curva Nord, missione compiuta
 
In curva biglietti omaggio per i disoccupati
 
Steward aggredito, indagati 3 ultrà Roma
 
Giocatori della Turris aggrediti da alcuni tifosi
 
Daspo a due tifosi napoletani per utilizzo di fumogeni in Sassuolo-Napoli
 
Bomba carta a Carrara, 5 anni di daspo per l’ultrà della Cremonese
 
Non si rigiocherà match svedese sospeso dopo morte di un tifoso
 
Ancona in serie C, i tifosi festeggiano al Passetto
 
Juve-Lione: arrestati 3 tifosi francesi
 
Assalti, mazze e razzi: daspo a 36 ultras
 
Napoli: Daspo e denuncia per 4 ultrà
 
Nuova Itri – Cassino, trasferta vietata ai tifosi ciociari
 
Le più lette
Gli striscioni degli ultrà inspiegabilmente fermati
 
Premier, “Disperso Lamela”: l’ironia dei tifosi del Tottenham
 
Ultras Ternana donano sedie a rotelle a ospedale Terni
 
Atalanta-Verona: tifosi lanciano oggetti
 
Convalidati cinque dei sei arresti per i tifosi viola
 
Spezia, pronti i Daspo per 38 tifosi
 
Le meno lette
Vastese-Avezzano, il questore emette il Daspo per 5 tifosi
 
Comunicato Ultrà Perugia: "Prima Salerno, poi Frosinone"
 
Comunicato congiunto della tifoseria organizzata bustocca
 
I tifosi del Genoa salutano l'Ancona Megastriscione per festeggiare la serie C
 
Como-Albinoleffe: nove Daspo ai tifosi per l'aggressione ai vigili
 
Spezia, pronti i Daspo per 38 tifosi
 

WTC: diventa utente | Network